Balotelli è del Manchester City

L'accordo è ufficiale: "Cerco serenità"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Mario Balotelli

Mario Balotelli è ufficialmente un giocatore del Manchester City. L'annuncio è stato fatto dal club inglese al termine della giornata che ha visto l'ex interista superare le visite mediche. Firmato un contratto quinquennale. "Vado dove spero di trovare lo spazio per giocare perché per me è molto importante: ho bisogno di giocare, di sbagliare, di imparare, e di giocare ancora. E di un ambiente più sereno intorno a me", ha detto "SuperMario".

"Lascio alle spalle un anno difficile: ho riconosciuto i miei sbagli, ma credo di essermi trovato spesso al centro di pressioni e critiche che in alcuni casi mi hanno esasperato. Ora penso solo a far bene nella mia nuova squadra e in Premier League. Ce la voglio mettere tutta", ha aggiunto.

Quindi un pensiero alla "sua" squadra: ''Mi dispiace lasciare l'Inter e l'Italia, perche' avrei preferito continuare la mia crescita professionale nel mio Paese. Ringrazio la mia famiglia, che con tanta pazienza e affetto mi e' stata vicina nei momenti belli e in quelli difficili. Ringrazio il presidente Moratti, la squadra con cui ho condiviso tante vittorie, i tifosi che mi hanno sostenuto, il mio entourage e gli amici".

"Mancini è stato molto importante per me perché mi ha lanciato nel mondo del calcio. Molti club mi hanno cercato, ma io sono molto contento di essere qua. Però non cambierò il mio stile di gioco. Chi mi piace dei miei nuovi compagni? Vieira, ho molto rispetto per lui. Abbiamo giocato insieme nell'Inter", ha raccontato ancora. Sarai in campo contro il Liverpool nella seconda di campionato? "Spero di sì".

Balotelli, che farà da spettatore al match d'apertura di Premier League con il Manchester City impegnato contro il Tottenham, guadagnerà 3,5 milioni di euro a stagione. I Citizens pagheranno al club nerazzurro 28 milioni di euro più bonus per il giocatore.

MANCINI: "E' UN INVESTIMENTO SICURO"
''Balotelli è un investimento sicuro''. Roberto Mancini risponde così agli scettici inglesi che ritengono troppi i soldi spesi dal Manchester City per un giocatore in fondo ancora tutto da scoprire. ''Il suo arrivo migliorerà la squadra - ha detto - . Sono felice''. Mancini ha spiegato che ha voluto fortemente Balotelli al suo City: ''Abbiamo seguito diversi giovani giocatori e Mario era tra questi. Penso che sia uno dei migliori della sua età a livello europeo. Sono felice di lavorare con lui. Il suo stile di gioco si adatta alla Premier League, questa per lui è una opportunita' per migliorare". Molti in Premier League hanno storto il naso per via di certi comportamenti avuti in passato dall'azzurro: ''E' un bravo ragazzo e può migliorare certi suoi momenti caratteriali. Quando si è giovani è giusto che sia così. Ma la cosa più importante per me è che è un grande giocatore''.

"L'INTER E MORATTI LO SALUTANO CON AFFETTO"
"Il Manchester City ha annunciato la firma del contratto da parte di Mario Balotelli. In attesa della formalizzazione dell'operazione, il presidente Massimo Moratti e tutta l'Inter salutano con affetto Mario, auguradogli buona fortuna e ricordando i tanti momenti belli della sua giovane carriera vissuti insieme", si legge sul sito nerazzurro.

RAIOLA: "ADDIO MATURATO DA MESI"
"Ho visto Balotelli contento e felice per questa nuova avventura". Lo ha detto l'agente del neo attaccante del Manchester City, Mino Raiola. "Abbiamo firmato alle 18, perché prima non eravamo riusciti a trovare l'accordo su qualche dettaglio", ha raccontato. Parlando dell'addio all'Inter ha aggiunto: "Nella sua testa questo addio è stato preparato forse da mesi. E' chiaro che fa gioia ma anche paura. Mario comunque è molto sereno".

I VOSTRI COMMENTI

arienzo123 - 18/08/10

Se lumumbatelli cambia mi faccio prete, mi dispiace non cambia perche' abituato ad avere tutto, non ci sta se deve sudare per arrivare, il cervello e' piccolo

segnala un abuso

winter64 - 14/08/10

caxxo , oggi mi sono perso quel cexxo di cess fabregas con
i suoi commenti sempre illuminanti.
tu sei proprio CEREBROLESO!!

segnala un abuso

CoutinhoFan - 14/08/10

zebrone94.8 - 14/08/10

city 2010/2011????? 0 tituli!!!!!!...by Sir Alex Ferguson

Concordo in pieno!

segnala un abuso

29091960 - 14/08/10

Era ora!!!!! Alla fine ho pensato che non se ne andasse più... Grande Inter, Grandissino Moratti!!!

segnala un abuso

provetta1 - 14/08/10

Bye Bye Balotelli, sarai sempre nei nostri cuori nerazzurri, ti ricorderemo con disprezzo.

segnala un abuso

salutinerazzurri - 14/08/10

Il Bamboccione viziato è partito..adesso se ripete gli stessi atteggiamenti con un tipino come Tevez
voglio vedere come finisce...o cambia cervello o quyesto mgrande talento si perderà per sempre...

segnala un abuso

salutinerazzurri - 14/08/10

Caro Mario spero che questo ti serva da lezione,non si può passeggiare durante la partita più bella della storia nerazzura e finire col gettare la maglia in terra..questa è la più grave.TI HANNO GIUSTAMENTE BUTTATO FUORI dal Club Campione d'Europa fatto di CAMPIONI VERI.In bocca al lupo per la nuova carriera e speriamo con un cervello nuovo!

segnala un abuso

AngeloInteristaforEver - 14/08/10

Nosferatu86 Purtroppo la scelta è stata obbligata e "orchestrata" da un procuratore infame e avido. Mario si è messo contro la squadra, l'allenatore e la società. Cosa può fare un allenatore che vede arrivare in ritardo un ragazzino di 19 anni quando in squadra gente di 36 anni non ha mai dato un singolo problema, non ha mai protestato ecc... mi sembra che di tentativi di recupero ne siano stati fatti, anche troppi. Se prendi UNMILIONEDIEURO dovresti comportarti da professionista. o no?

segnala un abuso