Inter, è D'Ambrosio il primo acquisto di Thohir

Il giocatore del Torino a Milano per circa due milioni. Mudingayi nell'affare

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

GABRIELE CATTANEO

Danilo D'Ambrosio, foto IPP

Danilo D'Ambrosio sarà il primo acquisto di Erik Thohir. L’esterno del Torino, in scadenza a fine stagione, si trasferirà a Milano per circa 2 milioni. Una mossa obbligata per i granata che avrebbero perso il giocatore a costo zero, un arrivo caldeggiato da Walter Mazzarri che necessita di rinforzi sulle corsie esterne. 

La dirigenza nerazzurra sta cercando di abbassare l’esborso economico, provando a inserire una contropartita tecnica e il nome di Gabi Mudingayi rimane molto caldo, anche se il 32enne centrocampista sta facendo un po’ di resistenza a lasciare Milano.
L’Inter vince così un’accesa concorrenza per il 25enne napoletano maturato nella Fiorentina, prima di fare esperienza al Potenza e alla Juve Stabia, per poi affermarsi in granata. D’Ambrosio non sarà un colpo a effetto, ma entra nella politica del contenimento dei costi.
L’Inter non intende avere ingaggi superiori ai 2 milioni e mezzo e, soprattutto, dovrà autofinanziarsi.
Il giocatore, infatti, percepirà poco più di un milione a stagione per tre anni e mezzo di durata di contratto.

TAGS:
Inter
Torino
D'ambrosio
Calciomercato

I VOSTRI COMMENTI

ale68roma - 07/01/14

con la politica di contenimento dei costi non si va da nessuna parte, d'ambrosio non fa nessuna differenza, per vincere bisogna comprare bravi giocatori e pagarli, perchè se sono bravi a 2,5 milioni l'anno non ci resta nessuno quando da altre parti gliene danno il doppio. Mazzarri vuole una punta??? ma se gioca con il solo palacio !! e tiene milito e icardi in panchina!! ma questo qua pensava di venire all'inter per fare il suo business?? è l'unico magnate che non caccia i soldi!!

segnala un abuso

Fossalunga80 - 06/01/14

Dopo aver visto questa penosa prestazione con la Lazio in cui per tuffarci all'attacco dobbiamo SEMPRE prima prendere un gol ... vero Mazzarri e il tuo vice che mastica la gomma per 90 minuti ??? Sapete leggere le partite ? Al povero Ausilio che invece smentisce ogni trattativa per attaccanti o altro...impari da Sabatini come fare belle squadre...a Thohir se pensa di farci fare queste figure penose in serie A è meglio se ne torni da dov'è venuto perchè noi tifosi ci stiamo stancando...

segnala un abuso

stefanoaputi - 05/01/14

da interista concordo con pitch83
oramai vedo che anche voi tifosi state perdendo la bussola. d'ambrosio nella juve farebbe panchina a vita. qui inter e milan si battono per d'ambrosio mentre la juve che già è 3 volte più forte pensa a nani. questo è il dramma. ok che non possiamo prendere i fenomeni, ma oramai la verità è che fra il mercato dell'inter e del milan e quello di un parma non c'è più differenza.

segnala un abuso

stefanoaputi - 05/01/14

meglio di pereira ma semplicemente un buon panchinaro. con lui in squadra non si migliora di niente. io aspetto ma devo dire che oramai mi viene il voltastomaco a sentire di un inter che per prendere un mediano deve vendere un guarin...
colpo tohir? d'ambrosio con un colletta in famiglia lo avrei preso anche io.

segnala un abuso

El Barto-94 - 05/01/14

Per quanto riguarda Coentrao è quasi ufficiale il suo sbarco al Manchester Utd per circa 12 milioni di sterline (15 milioni euro circa) e considerando che non credo che l'Atletico svenda Koke per meno di 25 milioni, la mia cifra era corretta. Cmq il presidente dell'Atletico ha confermato che a gennaio non ci saranno partenze illustre quindi anche se il Milan raggiungesse la cifra sopra indicata per prenderlo sarebbe dura se non impossibile. Quindi Pitch mettiti il cuore in pace.

segnala un abuso

El Barto-94 - 05/01/14

Pitch io mi posso accollare le responsabilità delle mie parole non certo quelle che dicono gli altri. Ripeto giudicare un giocatore dalle squadre in cui ha militato vuol dire tagliare le gambe a grandi del passato come Zico, Pelè, Batistuta, Sheva o ad alcuni giocatori del presente come Vidal, Handanovic, Modric , Verratti, Pastore ecc che prima di arrivare in top team hanno militato per alcuni anni in squadre di seconda fascia. Poi il valore di Honda e di D'Ambrosio si capirà nei prossimi mesi.

segnala un abuso