Pazzesco Adriano: c'è l'offerta del Terracina

L'Imperatore vuole tornare in Italia e la società di Serie D sarebbe pronta ad accoglierlo: fondamentali gli sponsor

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Adriano, IPP

No, non è una bufala estiva, o almeno così pare. Adriano Leite Ribeiro - proprio lui, l'Imperatore - potrebbe andare a giocare nel Terracina, società iscritta al campionato di Serie D. L'indiscrezione, lanciata dal portale Ciociariaquotidiano.it, avrebbe trovato conferme all'interno del club laziale: l'offerta dunque ci sarebbe davvero, ora resta da capire se il centravanti brasiliano sia disposto a ripartire con abnegazione dai dilettanti. A spingere Adriano verso Terracina potrebbe concorrere il suo desiderio di tornare in Italia, tre anni e mezzo dopo la fallimentare esperienza con la Roma. Licenziato lo scorso aprile dall'Atletico Paranaense con più allenamenti saltati che presenze, l'ex bomber dell'Inter potrebbe sorprendere tutti accentando clamorosamente la proposta: gli sponsor giocherebbero un ruolo fondamentale, ma sarà comunque la volontà del calciatore a spostare l'ago della bilancia.

I VOSTRI COMMENTI

dantex17 - 23/07/14

non credo che salvodibi intendesse che TUTTI quelli cresciuti senza padre hanno problemi.
da parte mia penso che, arrivi dal brasile e non sei ricco, ti arrivano improvvisamente vagonate di euro, non c'è nessuno che davvero ti sta vicino..... ci vogliono due secondi perchè euro e donne ti diano alla testa.
adriano non è, non è stato e non sarà l'unico esmpio di diciottenni 'impazziti' a causa di donne e soldi.

segnala un abuso

dantex17 - 23/07/14

che tristezza.

segnala un abuso

Toff26 - 23/07/14

giux1973

Giudicare gli altri è facile vero?

segnala un abuso

giux1973 - 23/07/14

salvodibi
stai dicendo che tutti quelli che sono cresciuti senza padre sono degli sbandati??
Il suo vero problema è stato guadagnare facilmente senza sudare troppo tanti, ma tanti soldi a vent'anni....è quello il vero problema....tutto stò denaro dà alla testa e attira le cattive compagnie!!! Per uno nato e cresciuto nelle favelas quindi circondato da gentaglia i soldoni guadagnati col pallone hanno dato alla testa... che iniziasse a valutare offerte di aziende in cerca di operai...

segnala un abuso

zuthroy - 22/07/14

Classico miracolato. Non si è mai allenato seriamente, ha fatto una 40ina di gol in serie A sfruttando il suo enorme potenziale fisico e tecnico. Che peccato che queste fortune e questi mezzi non capitano quasi mai a giocatori vogliosi di giocare e di allenarsi.

segnala un abuso

salvodibi - 22/07/14

per quel che mi riguarda ti intendi poco di calcio.......è stato uno dei più forti attaccanti in circolazione, ma a causa di rapporti poco fidati e la mancanza di suo padre, si è smarrito, non tutti hanno la fortuna di avere un appoggio ed un sostegno morale...Inoltre valutando queste offerte, sta dimostrando di amare ancora il calcio!!!!
Rivediti i video del vero Adriano nel Parma nella Fiorentina e nell'Inter

segnala un abuso