Balotelli: una clausola anti-Milan

Oggi il saluto ai tifosi del City

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Balotelli: una clausola anti-Milan

Alle 13.45 di sabato, il Manchester City lancia la sua sfida milionaria alla Premier League "aprendo" il torneo a Londra contro il Tottenham. In tribuna, un tifoso speciale pronto, poi, a dare una mano per inseguire il successo: Mario Balotelli. Venerdì ha firmato l'accordo che lo lega al City per 5 anni a 3,5 milioni di stipendio annuo. Nel contratto con l'Inter, invece, una clausola che sbarra la strada, anche in futuro, a un Balo "milanista".

L'Inter, infatti, ha chiesto e ottenuto dai manager mancuniani - oltre che i noti bonus legati al rendimento di Mario e ai successi del club - una prelazione per il mercato italiano sull'acquisto di Mario nel momento in cui il Manchester decidesse di cederlo. Una forma di "arrivederci" e non di addio al talento cresciuto ad Appiano Gentile, ma, soprattutto, un trucco per evitare il ripetersi di un caso-Ronaldo: il rendimento del Fenomeno, in rossonero, è stato quello che è stato, ma Massimo Moratti non ha mai digerito il tradimento del suo ex-pupillo. E la maglia rossonera, sulle spalle di Mario, rimarrà per molto tempo solamente uno sberleffo di "Striscia la Notizia".

RAIOLA: HA DECISO DOPO LE BOTTE DI MATERAZZI
Messo finalmente il fiocco sul pacchetto-Balotelli, Mino Raiola ha rivelato al "Corriere dello Sport" alcuni retroscena sul lungo addio del suo assistito all'Inter. E punta il dito su Marco Materazzi, che ancora venerdì ha voluto sottolineare la sua amicizia con l'ormai ex-compagno: "Con l'Inter è finita dopo che Materazzi lo ha picchiato al termine della gara col Barcellona - ha detto - Mario lo ha perdonato, io no. E le parole di Cordoba in precampionato non hanno aiutato. L'Inter doveva proteggerlo". Sulla porta lasciata aperta dall'Inter a Balotelli tramite la prelazione in caso di cessione del City, Raiola ha preferito non parlare "di contratti e clausole. Anche se evidentemente ciò dimostra che l'Inter vuole lasciarsi aperta una porta se Mario dovesse esplodere. Di sicuro a Moratti non ha fatto piacere cederlo".

I VOSTRI COMMENTI

cuore-rossonero - 04/09/10

AGOINTERISTA...ma k caspita dici. il mondiale x club l'abbiamo vinto a dicembre 2007 k è molto più importante della moretti...e nn sono di certo 5 anni ad oggi ma quasi 3...

segnala un abuso

agointerista - 04/09/10

ma perche dite tutto questo sull'inter voi milanisti avrete vinto anche piu di noi ma comunque sono 5 anni e ripeto 5 ANNI che non vincete nemmeno il trofeo birra moretti

segnala un abuso

primar - 03/09/10

non vorrei mai che questo mostro di fenomeno si rivelasse un altro martins...... raiola dovrebbe tenere chiusa quella boccuccia perchè prima o poi lo radiano e ibra non durerà in eterno anche se credo che quest'anno farà fiasco

segnala un abuso

primar - 03/09/10

sembra che i bilanisti si sentano già vincitori in tutto..... okkio merxine che presto dovete combattere con merdiola e i capriccetti di robhi e dinho

segnala un abuso

xarlo1 - 03/09/10

@diegoribasdacuna maglia di merd4 sarà la vostra, così come faccia di merd4 è la tua...tornate nelle fogne

segnala un abuso

supermerlino - 16/08/10

adesso materazzi invece di far male agli avversari, fa male ai compagni

segnala un abuso

KevinilprincipearraPato - 16/08/10

Quindi se lui trona in italia e non vuole andare all'inter che fanno? lo mettono in prigione? siate seri..lui va dove vuole!!

segnala un abuso

diegoribasdacuna - 15/08/10

poi balo non è mai stato interista ha ammesso addirittura di essere milanista e ha sbattuto per terra la vostra maglia di merd4 quindi anche se ha questo diritto nn credo lui ci voglia tornare! ahahahh fuori un altro italiano!a gia ora arriva sculli(scarto della juve) siete ridicoli ahahaahahahahah

segnala un abuso