"Balotelli sarà il mio Ronaldo"

Lo ha detto Alex Ferguson a Queiroz

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Balotelli

"Farò di Mario Balotelli il nuovo Cristiano Ronaldo". Sono queste le parole con cui Alex Ferguson ha confermato all'amico Queiroz, ct del Portogallo, l'interesse del suo Manchester United per l'attaccante interista. Sir Alex fa sul serio, crede ciecamente nelle qualità di SuperMario ed è certo di poter fare di lui un campionissimo. Non resta, dunque, che convincere l'Inter e Moratti a cedere il giocatore. L'offerta, fin qui, è stata di 35 milioni.

Lo United fa insomma tremendamente sul serio. L'assegno per SuperMario non è ancora stato recapitato sui tavoli di corso Vittorio Emanuele, sede dell'Inter, ma la formalizzazione di un'offerta già nota è questione di giorni. L'affare è quindi assolutamente possibile: Moratti ha chiarito di essere pronto a trattare una cessione del suo attaccante e Ferguson, dal canto suo, ha già chiaro in testa come utilizzarlo.

Nei prossimi giorni se ne vedranno perciò delle belle anche perché, dall'altra parte di Manchester, la sponda City per intenderci, non staranno certo a guardare senza opporre resistenza ai rivali dello United. Balotelli piace anche a Mancini e i Citizens erano pronti fino a qualche giorno fa a mettere sul piatto 29 milioni. Il rilancio dei Red Devils costringerà lo sceicco Mansour ad alzare l'asticella. Balotelli e Raiola aspettano fiduciosi. E Moratti attende sulla sponda del fiume la vincitrice di questa asta che farà felice SuperMario e felicissima l'Inter.

I VOSTRI COMMENTI

cuorenerazzurro93 - 09/07/10

e non mi riferisco solo all inter ma anche alle altre societa...

segnala un abuso

cuorenerazzurro93 - 09/07/10

ma scusate sono l'unico che pensa che lo stadio di proprieta(in questo momento)ha la priorita sulla compra/vendita dei giocatori....

segnala un abuso

Cichira - 08/07/10

La mia preoccupazione è che al momento i maggiori club europei fatturano mediamente 100mln + di noi che significa 100 mln in + di disponibilità. E mentre prima c'era moratti a compensare un po, con il fair play finanziario nn potrà + farlo o cmq nn in modo così consistente. La scelta di vendere a tanto e comprare a poco è molto rischiosa.Quando vendi a tanto vendi quasi sempre un giocatore forte e quando compri a poco stai facendo una scommessa +o- azzardata e prima o poi le scommesse si perdono

segnala un abuso

MeglioCalvoCheJuventino - 08/07/10

cichira
letto... in pratica è come hai detto te, e come ho detto io... ( a parte menzionare il campionato, che cmq era un esempio)

se balo viene venduto a 30 mln, l'inter può solo reinvestire i 30 mln, senza spendere di più....

segnala un abuso

MeglioCalvoCheJuventino - 08/07/10

TheDrake
xD....
ho l'impressione che godremo davvero, delle illusioni altrui....
(magari arriva robben.......... a sollevarci il morale, certo non è pepe o martinez o stò krasic... ma accontentiamoci và......)

segnala un abuso

Cichira - 08/07/10

x MeglioCalvoCheJuventino, veramente che io sappia alla fine nn si potrà spendere + di quanto si ricava per potersi iscrivere alle competizioni europee quindi per il cmapionato nessun problema per la champions si.

www.fcinter1908.it/?action=read&idnotizia=7792

su questo link è spiegato abbastanza bene.

segnala un abuso