Milan, preso Cissokho

Affare fatto: al Porto 15 milioni

Cissokho in azione contro Ronaldo

Primo colpo di mercato del Milan dopo la cessione di Kakà. Adriano Galliani e Ariedo Braida, volati in Portogallo per incontrare i dirigenti del Porto, hanno chiuso positivamente la trattativa per l'acquisto di Aly Cissokho, esterno 21enne franco-senegalese da qualche giorno nel mirino del club di via Turati. I rossoneri hanno accontentato Leonardo, che voleva il giocatore, pagando ai lusitani 15 milioni. A Cissokho 1 mln l'anno per 4 anni.

Anche il Milan, dunque, muove i primi passi sul mercato (reinvestendo i soldi incassati per Gourcuff) e può scrivere il primo nome alla voce entrate. Cissokho, che lunedì farà le visite mediche, è un buon acquisto, perché ha forza fisica e piedi discreti e può garantire a Leonardo quella spinta sulle fasce che il tecnico brasiliano ha promesso in sede di presentazione ufficiale.

Ottenuto il sì del giocatore nel blitz parigino di un paio di giorni fa, Galliani è volato in Portogallo dove ha chiuso con il Porto questa trattativa lampo. Affare fatto, dunque, e tutti contenti. Come lo stesso Milan annuncia attraverso il proprio sito ufficiale: "Il fortissimo laterale difensivo Aly Cissokho sbarcherà stasera a Milano, in virtù dell'accordo raggiunto questa notte ad Oporto fra l'FC Porto e l'A.C. Milan. Il calciatore francese si sottoporrà da domani alle visite mediche, dopo le quali firmerà il contratto che lo legherà al Milan nelle prossime stagioni calcistiche. Cissokho sbarcherà a Milan questa sera (domenica, ndr), lunedì si sottoporrà alle visite mediche, dopo le quali firmerà il contratto che lo legherà al Milan".

LA SODDISFAZIONE DI GALLIANI
Ovviamente soddisfatto per la buona riuscita dell'operazione si è detto Adriano Galliani, che ha così raccontato il blitz portoghese: "La trattativa nel corso della notte è stata intensa. Noi consideriamo Cissokho fortissimo, e lo prova l'interesse mostrato nei suoi confronti, anche nelle ore decisive dell'accordo, da importanti Club europei. Ma alla fine ha prevalso l'amicizia, dopo tanti anni di calcio, con la dirigenza del Porto, con la quale in passato siamo stati co-fondatori del G-14. Gli inserimenti nella nostra rosa di Thiago Silva, non ancora 25enne, e di Cissokho, non ancora 22enne, rispondono ad un indirizzo preciso - ha continuato l'ad rossonero -. Ovvero, una squadra giovane, fresca, competitiva e con il pareggio di bilancio, risultato al quale tendono moltissime fra le più importanti società europee. Continueremo, nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, a perseguire questa linea". E ora sotto con il Wolfsburg: la prossima settimana il Milan vuole annunciare anche Dzeko.


GUARDATELO IN AZIONE

14 giugno 2009

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark

I VOSTRI COMMENTI

Toreno - 20/06/09

Mi sà che l'affare è saltato, ragazzi. Meglio così, pagare 15 Milioni un brocco, era veramente troppo!!!

stefano - 17/06/09

e' assurdo che continuate a parlare di rossi!!! In quel ruolo il milan ha pato!!!
E' come se all'inter i tifosi chiedessero buffon a o dani alves, avendo julio cesar e maicon!!
E' incredibile come non riuscite a capirlo!!!! E' veramente incredibile!!!!
Al milan non servono fantasisti o mezzepunte!!!!!!!!!!!!

BEPPE - 16/06/09

ABBIATI-SISSOKHO-MEXES-T.SILVA(NESTA)- ZAMBROTTA-PIRLO(HERNANES)- GATTUSO- AMBROSINI(FLAMINI)RONALDINHO - PATO - DZEKO!!! QUESTO E UN BUONISSIMO MLAN!!!!!!!!!!!

milioni buttati via... - 16/06/09

se sto qui vale 15 milioni io ne valgo 120....e anke dzeko nn può valere cs tnt.....W ROSSI viene al MILAN!!!!!!!!!!!

milioni buttati via... - 16/06/09

se sto qui vale 15 milioni io ne valgo 120....e anke dzeko nn può valere cs tnt.....W ROSSI viene al MILAN!!!!!!!!!!!

fiorenzo - 16/06/09

si condivido, ROSSI è un fenomeno, siamo già in ritardo di due anni, PRENDILO MILAN! e dimenticheremo presto Kakà.

LINK CORRELATI

[an error occurred while processing this directive]