• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Il Burgman 400 della Suzuki si rinnova

Dopo diversi anni di attesa, il Burgman si rinnova cambiando innanzitutto a livello estetico con nuove plastiche, più appuntite e spigolose, che gli danno un'apparenza molto più snella. In chiave moderna sono anche rivisitate le luci, a LED sia davanti che dietro e con un disegno più compatto e aggressivo. Novità in cui però il gene Burgman si mantiene intatto.
Il telaio è più rigido rispetto al modello precedente, per migliorare la stabilità e la guida. Non cambia il propulsore, monocilindrico da 399 cc a iniezione elettronica, ma la cassa filtro maggiorata (grazie a un sistema di ABS più compatto e leggero) offre una risposta più pronta all’acceleratore e uno scatto più grintoso. Il Suzuki Burgman 400 è omologato Euro 4.
Il comfort è garantito da una sella più imbottita e più alta di 40mm, mentre il parabrezza permette una migliore protezione dall'aria e più visibilità della strada.

>
Nba, LeBron spietato nella sua Cleveland

LeBron spietato con i Cavs

Il ritorno del re nella sua Cleveland

I giornali del 22 novembre

I giornali del 22 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

CR7, vita da sceicco e spese pazze

CR7, vita da sceicco e spese pazze

Il settimanale Chi fa i conti in tasca al fenomeno della Juve

Kubica ritorno, la sua carriera in F1

Kubica ritorno, la sua carriera in F1

A otto anni di distanza dall'ultima volta, Robert correrà ancora il Mondiale

McLaren, livrea speciale per Alonso

McLaren, livrea speciale per Alonso

Ad Abu Dhabi ultimo GP in Formula 1 per lo spagnolo

Boca Juniors, asado a casa di Tevez

Boca, asado a casa Tevez

Il gruppo si compatta verso il Superclasico

Argentina: la prima volta di Icardi e Dybala

La prima volta di Icardi e Dybala

Primo gol per entrambi con la maglia dell'Argentina

I giornali: mercoledì 21 novembre

I giornali: mercoledì 21 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri