• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Il Burgman 400 della Suzuki si rinnova

Dopo diversi anni di attesa, il Burgman si rinnova cambiando innanzitutto a livello estetico con nuove plastiche, più appuntite e spigolose, che gli danno un'apparenza molto più snella. In chiave moderna sono anche rivisitate le luci, a LED sia davanti che dietro e con un disegno più compatto e aggressivo. Novità in cui però il gene Burgman si mantiene intatto.
Il telaio è più rigido rispetto al modello precedente, per migliorare la stabilità e la guida. Non cambia il propulsore, monocilindrico da 399 cc a iniezione elettronica, ma la cassa filtro maggiorata (grazie a un sistema di ABS più compatto e leggero) offre una risposta più pronta all’acceleratore e uno scatto più grintoso. Il Suzuki Burgman 400 è omologato Euro 4.
Il comfort è garantito da una sella più imbottita e più alta di 40mm, mentre il parabrezza permette una migliore protezione dall'aria e più visibilità della strada.

>
I giornali del 19 aprile

I giornali del 19 aprile

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Insigne, rabbia in panchina

Insigne, rabbia in panchina

Europa League, Ancelotti lo sostituisce e lui non la prende benissimo...

Napoli, è addio all'Europa

Napoli fuori dall'Europa League

In semifinale ci va l'Arsenal

Sbk, Ducati festeggia le 350 vittorie

Ducati, festa per le 350 vittorie Sbk

Bautista e Davies ospiti in fabbrica a Borgo Panigale

Milano riabbraccia il Palalido

Milano riabbraccia il Palalido

Ormai pronto alla riapertura il nuovo impianto cittadino

Vale Rossi maestro a Misano

Valentino maestro a Misano

Rossi protagonista di una lezione di guida in pista a scopo benefico

Formula E, Porsche in pista in Spagna

Formula E, Porsche in pista

Test a Calafat con Hartley e Jani in vista del debutto

Manchester City, gli acquisti più costosi di Guardiola

I fab 14 di Guardiola: spese monstre

Gli acquisti più costosi effettuali dal tecnico al Manchester Citydal 2015/16