• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Sci, Ivica Kostelic dà l'addio

Ivica Kostelic ha dato l'addio allo sci. Con l'ultima gara in combinata a Wengen il campione croato ha salutato il circo bianco a 37 anni, chiudendo 22esimo. "Provo così tanto amore e passione per le gare che faccio fatica a dire che questa Combinata sarà la mia ultima gara". Lo aveva annunciato, spiegando tutta la propria fatica nel dare l'addio: "È come morire lentamente. Farò la Combinata come una gara qualsiasi e preferirei che dopo la gara il mio spirito si dissolvesse e continuasse a volare sull'Oberland bernese".

Kostelic è stato campione del mondo di slalom nel 2003 e ha vinto la coppa del mondo generale nel 2011. Ha anche vinto due coppe di specialità in slalom e tre in combinata. Alle Olimpiadi ha vinto 4 medaglie d'argento: tre in combinata e una in slalom.

>
Da Rivera e Baggio fino a Grifo

Ecco i 10 della Nazionale

Non solo Rivera, Totti, Baggio e Del Piero, ma anche sorprese come Benetti, Berti, Facchetti, Thiago Motta e ora Grifo

Nations League, Germania-Olanda 2-2: le foto del match

L'Olanda beffa la Germania

Gli Orange pareggiano 2-2 in rimonta e volano alla Final Four

Italia (Getty Images)

La Nazionale sbarca a Genk

In vista dell'amichevole con gli Usa

Pallone d'oro: ecco i tre

Pallone d'oro: ecco i tre

L'Equipe: in corsa Varane, Mbappé e Modric

Franciacorta, Ferri diventa campione in Gara1

Gara1, a Ferri basta il terzo posto per essere campione

Il pilota del team Forte Group sale sul podio dietro a Panzavuota e Ghirelli e trionfa matematicamente nel campionato smart EQ

Franciacorta, le foto delle qualifiche

Le qualifiche in Franciacorta

L'equipaggio Panzavuota-Bodega conquista la pole position nella sessione di prove ufficiali del sabato

I giornali del 19 novembre

I giornali del 19 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Tennis: Zverev è il 'maestro'

Zverev è il 'maestro'

ATP Finals: battuto Djokovic in finale

Pitana miglior arbitro dei Mondiali

Pitana miglior arbitro dei Mondiali

Il direttore di gara argentino ha vinto il "Premio Campanati"