• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Arrivabene, che spavento

Il weekend austriaco non è iniziato nel migliore dei modi per la Ferrari. Nel corso delle prove libere 1 prima Vettel ha dovuto abbandonare la sua vettura in pista, poi, poco dopo, Arrivabene ha rischiato di essere investito da Massa in pit lane. Per la SF15-T di Seb solo pochi chilometri prima del parcheggio a bordo pista con i freni anteriori in fumo. Monoposto riportata ai box dal carro attrezzi, la prima diagnosi parla di un problema alla trasmissione. Per il team principal della scuderia, invece, solo un grosso spavento con il brasiliano della Williams abile a frenare per non evitare lo scontro. Poi l'abbraccio chiarificatore.

>
Tutti i ritiri e i grandi addii del 2019/20

Ritiri e addii, estate da lacrimoni

Quante novità tra chi saluta il calcio come Barzagli e Xavi e chi cambia maglia come De Rossi e Godin

La Formula E sul red carpet con DiCaprio

Tappeto rosso per la Formula E

DiCaprio e i protagonisti del campionato elettrico sfilano a Cannes

30 anni dal Milan degli Immortali

30 anni dal Milan degli Immortali

Il 24 maggio 1989 il primo trionfo internazionale dell'era Berlusconi

I giornali del 24 maggio

I giornali del 24 maggio

Rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Al Giro d'Italia è il giorno di Benedetti

Al Giro è il giorno di Benedetti

Il gregario si impone nella tappa da Cuneo a Pinerolo

Vettel, AFP

F1, inizia il weekend più glamour

Giovedì di libere a Monte Carlo, per il sesto appuntamento mondiale dell'anno

Dovizioso, IPP

Dovi in pista con Audi

Il pilota Ducati ha testato la vettura con cui correrà un round del DTM

Formula E, Vergne sfila a Cannes

Vergne sfila a Cannes

Il pilota di Formula E sul lungomare in occasione del Festival

Tutto il paddock della F1 per Niki Lauda

Il paddock per Niki

Sulle monoposto e nei box spuntano le dediche per il pilota austriaco