Squadra dell'anno Uefa, CR7 in un tridente da sogno con Messi e Mbappé

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Dopo più di un mese di votazioni, è stata annunciata la Squadra dell'Anno 2018 di UEFA.com. In totale sono stati raccolti più di 1,8 milioni di voti, con 85.167 nuovi utenti registrati sul sito. Schierata secondo un modulo 4-3-3, nell'undici ideale non ci sono giocatori italiani e l'unico che milita attualmente nel nostro campionato è Cristiano Ronaldo della Juventus, ma protagonista fino allo scorso giugno con il Real Madrid. In porta c'è Marc-André ter Stegen del Barcellona, mentre in difesa ci sono Sergio Ramos, Raphaël Varane e Marcelo del Real Madrid insieme a Virgil van Dijk del Liverpool. A centrocampo ecco Luka Modric del Real Madrid insieme a N'Golo Kanté ed Eden Hazard del Chelsea. Il tridente offensivo è formato da Kylian Mbappé del Psg, Leo Messi del Barcellona e appunto Cristiano Ronaldo.

>
Tennis, Federer già fuori a Melbourne

Federer non è Next Gen

Lo svizzero battuto da Tsitsipas agli Australian Open

Pugilato: Pacquiao torna, vince e lancia sfida a Mayweather

Infinito Pacquiao, vince il titolo a 40 anni e sfida Mayweather

Il filippino ha battuto l'americano Adrien Broner e difeso il titolo di campione del mondo Wba

Vettel e Schumi jr in rosso alla race of Champions

Seb e Mick già insieme

Vettel e il neo "ferrarista" Schumacher alla Rece of Champions

La rassegna stampa sportiva del 20 gennaio

I giornali del 20 gennaio

Rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri

Parma, colpo a Udine

Parma, colpo a Udine

I ducali passano 2-1 al Friuli grazie a un super-Gervinho

Inter-Sassuolo 0-0, le foto della partita

Il Sassuolo frena l'Inter

A San Siro finisce pari a reti inviolate

Psg, brutto infortunio per Verratti: caviglia ko

Verratti, caviglia ko

Il centrocampista subito all'ospedale

Foto Inter.it

San Siro contro il razzismo

Speciale coreografia contro il Sassuolo

Serie A, Roma-Toro 3-2: le foto

Roma, tris per la Champions

Ci pensa ElSha: Toro battuto 3-2 all'Olimpico