Costruirsi il futuro dopo la carriera sportiva: con Randstad Next si può

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Ad un certo punto la carriera sportiva finisce e inizia una nuova vita. Alcuni campioni sanno già il nuovo percorso, ma altri si trovano spaesati e il secondo tempo è pieno di domande e dubbi. Così è nato il progetto Randstad Next, il programma formativo per sportivi al ritiro dell’attività agonistica che è alla sua seconda edizione.

Dopo il grande successo del primo appuntamento, che ha avuto come corsisti il calciatore Moreno Torricelli, i pallavolisti Matteo Burgsthaler, Maurizia Cacciatori e Luca Tencati, i cestisti Denis Marconato e Marco Mordente, le schermitrici Rosanna Pagano e Margherita Granbassi, il ciclista Claudio Chiappucci e l’atleta di taekwondo Carlo Molfetta, a gennaio si riparte con la seconda classe.

Quattro mesi di formazione e orientamento professionale e due mesi per lo sviluppo di un project work sotto la guida di tutor e coach individuali. L’obiettivo è dare la possibilità agli sportivi di comprendere le dinamiche del mercato del lavoro, capire quali competenze possono consentire di ricollocarsi professionalmente, acquisire gli strumenti per sviluppare un progetto professionale realistico e coerente e, infine, la possibilità di sperimentare le abilità acquisite nelle aziende partner del progetto.

“Noi sportivi viviamo per tutta la nostra carriera in un mondo che troppo spesso non è collegato a quello del lavoro, e per questo motivo al momento del ritiro ci scontriamo con una realtà che è molta diversa da come l’avevamo immaginata – racconta Marco Mordente, ex cestista e uno dei partecipanti alla prima edizione di Next –. Un atleta non possiede soltanto competenze tecniche, ma anche un insieme di abilità e valori, come il team work e la capacità di lavorare per obiettivi, che possono essere spendibili nel mondo del lavoro. E un percorso come Next, che aiuta gli atleti a orientarsi nel mercato, a mettere a fuoco queste abilità e a riadattarle ad altri contesti lavorativi, è un ottimo strumento per iniziare col piede giusto il secondo tempo della propria vita professionale".

>
Champions League, Cristiano Ronaldo rialza la Juventus: "Crediamoci fino alla fine"

CR7 rialza la Juve: "Crediamoci fino alla fine" | Allegri lancia il countdown

Le reazioni social dopo lo 0-2 di Madrid: da Bonucci a Bernardeschi, tutti proiettati verso il 12 marzo

I giornali del 21 febbraio

I giornali del 21 febbraio

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Bonucci-Chiellini, tuffi e Var: il Web se la ride

Bonucci-Chiellini, tuffi e Var: il Web se la ride

Leo e Giorgio sono finiti nel mirino dei social

Sterling fa felice il City

Sterling fa felice il City

La squadra di Guardiola batte 3-2 lo Schalke in rimonta

Juventus (Getty Images)

Juve: Szczesny non basta, tutto l'attacco fa flop

Prestazione sottotono dei bianconeri, traditi dagli uomini più attesi

Ronaldo irride i tifosi dell'Atletico: "Io ho 5 Champions"

Ronaldo irride i tifosi dell'Atletico: "Io ho 5 Champions"

Lo juventino replica così ai fischi dei tifosi dei Colchoneros

Champions, Atletico-Juve 2-0: le foto

Atletico, due sberle alla Juve

Champions, vittoria pesante per i Colchoneros

Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma

Iannone dimentica Belen, la nuova fiamma è una top model

Secondo Chi Andreea Sasu, top model, avrebbe 'rubato' il cuore del pilota

Europa League, Lazio, niente impresa: Siviglia agli ottavi

Lazio fuori dall'Europa League

Il Siviglia vince anche al ritorno: 2-0