• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Tour de France, protesta dei contadini: gruppo bloccato, partono i lacrimogeni

A 190 chilometri dall'arrivo della 16/a tappa del Tour de France di ciclismo, in corso fra Carcassonne e Bagnéres de Luchon e lunga 218 chilometri, una protesta di sedicenti agricoltori ha fermato la corsa. È dovuta intervenire la gendermerie per disperdere i manifestanti, che avevano occupato la sede stradale con delle balle di paglia. Uno di loro sarebbe stato fermato dalle forze dell'ordine. Non si riesce bene a capire il motivo della protesta. I corridori, dopo alcuni minuti di caos, si sono accodati all'auto del direttore di corsa, Christian Prudhomme, quindi hanno ripreso il cammino liberamente dopo esserci ricompattati. Secondo notizie giunte dalla corsa i poliziotti hanno usato anche gas lacrimogeni per disperdere i facinorosi. La corsa è stata neutralizzata per 3 chilometri.

>
Montecarlo, Fognini show

Montecarlo, Fognini show

Steso Coric: Fabio vola in semifinale

Inter: Dybala è già... nerazzurro

Dybala è già... nerazzurro

I tifosi sognano Paulo all'Inter e si stanno attrezzando

Separati alla nascita: le strane somiglianze nello sport

I sosia nel mondo dello sport

David Luiz-Alex Kral solo l'ultimo caso

Milan, che notte: il 5-0 al Real Madrid che ha fatto la storia

Milan, che notte: il 5-0 al Real Madrid che ha fatto la storia

Sono passati 30 anni dal capolavoro dei rossoneri di Sacchi nella semifinale di Coppa dei Campioni.

Dovizioso, bagno di folla a Roma

Dovi, bagno di folla a Roma

Il pilota della MotoGP all'inaugurazione di un nuovo negozio Ducati

I giornali del 19 aprile

I giornali del 19 aprile

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Insigne, rabbia in panchina

Insigne, rabbia in panchina

Europa League, Ancelotti lo sostituisce e lui non la prende benissimo...

Napoli, è addio all'Europa

Napoli fuori dall'Europa League

In semifinale ci va l'Arsenal