F1, Rosberg carica Bottas: "Puoi diventare campione del mondo"

Nico sa come si fa: "L'aspetto mentale conta tantissimo"

  • A
  • A
  • A

Se lo dice Nico Rosberg c'è da crederci. Valtteri Bottas farà tutti gli scongiuri del caso, ma le parole del tedesco sanno di consacrazione: "L'aspetto mentale conta tantissimo in F1 e non dobbiamo dimenticarci che il 2019 è una stagione cruciale per la carriera di Bottas. Penso che questo possa essere l'anno giusto per laurearsi campione del mondo”. Una frecciata per Hamilton che nel 2016 è stato battuto proprio da Rosberg.

Il tedesco, intervistato da Auto Bild, ha poi analizzato la gara di Melbourne e la partenza che è stata decisiva: “Il nuovo direttore di gara non ha lasciato trascorrere molto tempo tra l'allineamento e l'accensione dei semafori. Forse Hamilton è rimasto sorpreso, del resto ha fatto poca pratica con la frizione provando la partenza durante il weekend non credo più di cinque volte. Bottas, invece, come ho sempre fatto io, l'ha provata a ripetizione".

Sarà una stagione intensa che si giocherà sul filo dei centesimi: "Lewis in qualifica è fenomenale, ma credo che le possibilità per assistere a un duello tra i due ci siano tutte. Se Bottas rimarrà solido dal punto di vista mentale allora avrà carte importanti da giocarsi, perché Hamilton attraversa sempre dei momenti di difficoltà".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments