Mercedes, fair play Hamilton: "Leclerc meritava la vittoria"

Il team principal Toto Wolff: "Abbiamo avuto un grande culo"

  • A
  • A
  • A

"Vincerai tante gare in futuro", questo il messaggio di Lewis Hamiton a Charles Leclerc appena scesi dalle macchine in Bahrain. Complimenti sinceri accompagnati da un abbraccio. Il pilota della Mercedes ha applaudito il giovane monegasco della Ferrari: "Oggi meritava la vittoria, è stato devastante. È stata una gara difficile, ma non abbiamo sbagliato e abbiamo colto l'opportunità". Senza peli sulla lingua il team principal Toto Wolff: "Abbiamo avuto un grande culo".

Hamilton ha analizzato la gara: "Il duello con Vettel è stato molto bello e divertente. C'era molto vento e in curva 4 era veramente molto difficile e sono andato largo qualche volta. Siamo stati fortunati e abbiamo colto l'opportunità".

Più diretto Toto Wolff che mastica l'italiano: "Grande culo... (ride). Oggi il Dio delle corse ha guardato verso di noi, siamo stati fortunati". Sulla gara: "La strategia ha funzionato bene, Hamilton ha messo pressione su Vettel ma la verità è che oggi Leclerc era il più veloce. Ma così sono le corse. Siamo stati conservativi nelle gomme, prima del problema eravamo molto dietro a Charles. Tutto il weekend la Ferrari era la macchina più veloce".

Sulla Ferrari: "Loro vanno molto veloce in rettilineo ed è una cosa che dobbiamo capire. Fra i piloti anche negli ordini di squadra bisogna essere prudenti, perché un weekend può andar bene ad uno e quello dopo ad un altro. Per i tifosi è bello vedere quattro piloti che possono vincere il mondiale", ha concluso.

Secondo Bottas che resta leader del Mondiale: "Siamo stati fortunati, non abbiamo commesso errori. La macchina era affidabile ma c'era tanto vento. Non ho fatto una grande gara, ma va bene così". Alla domanda perché non ha lasciato passare Hamilton in partenza, il finlandese della Mercedes ha aggiunto: "Non lo farò mai, ho battagliato e complimenti a lui".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments