F1, test Montmelò: lampo Hulkenberg, Leclerc dietro le Mercedes

Il tedesco della Renault precede Albon e il compagno di squadra Ricciardo. Bottas e Hamilton precedono la Ferrari del monegasco

F1, test Montmelò: lampo Hulkenberg, Leclerc dietro le Mercedes

Parla francese l'ultima giornata della settimana di test F1 sul circuito del Montmelò, a Barcellona. La Renault di Hulkenberg fa il miglior tempo con 1:17.393. Il compagno di squadra Ricciardo è terzo a +0.392. Tra i due, Albon su Toro Rosso, a +0.244. La Ferrari di Leclerc è sesta a +0.553, dietro le Mercedes di Bottas (4°) e Hamilton (5°). Ma la Rossa sorride, perché ha usato le gomme C3, meno performanti rispetto a quelle dei rivali.

Si chiude la prima settimana di test F1 sul circuito barcellonese del Montmelò. I primi giorni danno l'impressione che il gap tra i migliori team e il resto del Circus si sia drasticamente assottigliato. Per il secondo giorno consecutivo, infatti, la triade Mercedes-Ferrari-Red Bull non piazza nessuno sul “podio”.

La Rossa e le Mercedes pensano a “marcarsi” in mattinata e non cercano il tempo nella sessione pomeridiana. A prevalere nella sfida Leclerc-Hamilton è il pilota campione del mondo, che nelle prime tre ore di lavoro sfida il monegasco e dopo una serie di scambi di posizione gli si piazza davanti di un decimo (1:17.977 contro 1:18.046). Il britannico, però, ha una mescola di vantaggio rispetto al pilota del Cavallino, in pista con le C3 rispetto alle più prestazionali C4 di Lewis. Supera entrambi l'altro pilota Mercedes, Valtteri Bottas, sempre con le C4, con 1:17.857. Insomma, Leclerc è più lento di due decimi, ma la scuderia di Maranello ha motivo di sorridere al termine della prima settimana di lavoro, perché la Mercedes ha girato con gomme più performanti e anche oggi ha messo in cascina meno giri (115 contro i 138 del Cavallino).

Nel day 4 sorride la Renault, davanti a tutti con Nico Hulkenberg. Il tedesco stampa il miglior tempo con 1:17.393, prestazione ottenuta con le C5, la più performante, e - probabilmente - con poca benzina. Si tratta del miglior tempo registrato in questi quattro giorni di test. Un time attack avvenuto sul finire della giornata, che permette a Hulkenberg di battere il tempo migliore del mattino, quello della Toro Rosso di Alexander Albon, che chiude seconda a +0.244. Anche il rookie thailandese aveva girato con la mescola più morbida. Al terzo posto, sempre su Renault, Daniel Ricciardo con 1:17.785, a +0.392 dal compagno di squadra. Per il resto, da segnalare i 154 giri di Antonio Giovinazzi su Alfa Romeo (nessuno percorre più chilometri nel day 4). Il pilota di Martina Franca chiude ottavo, dietro alla McLaren di Lando Norris. Poca prestazione, ma tanti giri, per la Red Bull di Pierre Gasly, undicesima a +1.387. Ultime le Williams, con Russell davanti a Kubica.
I test di F1 riprenderanno il 26 febbraio, sempre sul circuito del Montmelò.

I TEMPI DELLA QUARTA GIORNATA

1) Nico Hulkenberg (Renault) 1:17.393, 24 giri
2) Alexander Albon (Toro Rosso) 1:17.637, 136 giri
3) Daniel Ricciardo (Renault) 1:17.785, 34 giri
4) Valtteri Bottas (Mercedes) 1:17.857, 57 giri
5) Lewis Hamilton (Mercedes) 1:17.977, 58 giri
6) Charles Leclerc (Ferrari) 1:18.046, 138 giri
7) Lando Norris (McLaren) 1:18.431, 132 giri
8) Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) 1:18.511, 154 giri
9) Romain Grosjean (Haas) 1:18.563, 64 giri
10) Kevin Magnussen (Haas) 1:18.720, 66 giri
11) Pierre Gasly (Red Bull) 1:18.780, 146 giri
12) Lance Stroll (Racing Point) 1:19.664, 72 giri
13) George Russell (Williams) 1:20.997, 17 giri
14) Robert Kubica (Williams) 1:21.542, 48 giri

TAGS:
Formula 1
Test montmelò ferrari
Leclerc
Mercedes
Hamilton

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X