Giovinazzi, gara difficile: "Ala danneggiata, mi sono ambientato"

Solo quindicesima posizione per l'italiano dell'Alfa Romeo

  • A
  • A
  • A

Gara difficile per Antonio Giovinazzi al volante dell'Alfa Romeo a Melbourne: l'italiano, all'esordio da pilota titolare, ha chiuso in quindicesima posizione davanti solo alle due Williams in netta difficoltà di Russel e Kubica. Il pugliese ha analizzato così la sua corsa: "Nel primo giro mi sono toccato con la Renault, non avevo grip nel primo set di gomme. Nella seconda parte il passo era buono ma ho perso tanto tempo prima, ho fatto gran parte della gara con l'ala danneggiata".

Strategia strana con un pit stop ritardato: "Volevamo provare a seguire la nostra strategia, è stata una gara complicata, ma è solo la prima. Mi è servita per ambientarmi un po', ora devo portare più esperienza in Bahrain". Sulle potenzialità dell'Alfa Romeo, Giovinazzi è fiducioso: "Kimi (Raikkonen, ndr) mi ha finito ottavo e quindi questa è una macchina da punti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments