F1 Monaco, Vettel: "Fatichiamo con le gomme"

In Ferrari sono tutti concordi: "Il problema della SF90 è la finestra di utilizzo degli pneumatici"

Leclerc, LaPresse

Sebastian Vettel ammette le difficoltà incontrate nel giovedì di libere e i limiti della sua Ferrari, emersi anche nelle prime due sessioni del GP di Monaco: "Non siamo in piena fiducia - ha detto il tedesco - Fatichiamo molto a portare le gomme nella giusta finestra di esercizio, sicuramente più di quanto fanno altri". Gli fa eco Leclerc: "La finestra è strettissima, basta poco per passare da una buona performance a una scarsa. Dobbiamo lavorare tanto su quello".

Seb ha anche parlato del suo casco, dedicato a Niki Lauda: "Ho voluto tributare un omaggio a Niki, a lui come persona e alla sua carriera. È ispirato al suo ultimo casco in Ferrari ed è piuttosto bello per me. Mi è sembrato un bel gesto, il suo casco si farà un ultimo giro a Monte Carlo".

Charles ha ammesso che le Mercedes, al momento, appaiono imprendibli: "Sono nettamente avanti, per dobbiamo concentrarci solo su di noi. La prima fila sarà dura, però aspettiamo la fine della qualifica, lavoriamo e speriamo di migliorare".

A fare il punto sulla difficile situazione della Ferrari ci ha provato il team principal, Mattia Binotto: " Le gomme contano molto, fatichiamo a portarle nella temperatura giusta per ottenere un buon tempo sul giro. Sono molto diverse da quelle dell'anno scorso, che erano facili da riscaldare e il problema era raffreddarle durante la gara. Quest'anno il problema è esattamente opposto e se non ce la fai perdi la finestra buona per avere l'aderenza massima. È su questo che stiamo soffrendo. Dipende da errori progettuali? Quest'anno abbiamo buona velocità sui rettilinei, ma perdiamo sicuramente in carico verticale, che è poi quello che aiuta a scaldare le gomme . Dal punto di vista di Pirelli le gomme sono perfette per quelli che erano i loro obiettivi, poi è normale che si adattino meglio a un progetto piuttosto che a un altro. Tutto il nostro lavoro in questo momento si concentra sul trovare il grip necesasrio, che aiuta anche a far lavorare meglio le sospensioni. Il tema comunque sono le gomme, non le sospensioni. La parola mondiale un tabù? Sicuramente le nostre apsettative erano superiori. La classifica non ci dà ragione, i nostri avversari stanno facendo meglio. Noi dobbiamo colmare questo svantaggio, dobbiamo recuperare terreno. C'è tempo per farlo ed è nostro dovere farlo".

TAGS:
Formula 1
Monaco
Monte Carlo
Ferrari
Vettel
Leclerc

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X