Ferrari, Raikkonen e il rinnovo: "Qui mi sento a casa"

Il finlandese, confermato per la prossima stagione, rilancia: "Con Vettel siamo ottimi amici, insieme faremo grandi cose"

Raikkonen, foto IPP

"Sono contento del rinnovo, alla Ferrari mi sento a casa, è una famiglia". Pochi sorrisi, come di consueto, ma parole dolci: Kimi Raikkonen, alla vigilia del GP del Belgio, parla del prolungamento del contratto per la prossima stagione. "Con Sebastian Vettel ci conosciamo bene, c'è una grande amicizia - afferma il finlandese, ultimo pilota a vincere un Mondiale con il Cavallino nel 2007 -. C'è una splendida atmosfera, possiamo fare grandi cose".

"Con Seb andiamo d'accordo e ci rispettiamo a vicenda - aggiunge Raikkonen, che fa anche un paragone rispetto agli ultimi anni -. Mi sembra che la situazione sia più lineare, il team lavora meglio e i progressi si sono visti. Adesso dobbiamo solo concentrarci per disputare una buona seconda parte di stagione. Se il contratto mi dà più sicurezza? No, non cambia il mio approccio alla gara, il mio impegno è stato e sempre sarà massimo, a partire da Spa". Proprio in Belgio il finlandese ha già vinto 4 volte, ma il suo più bel ricordo con la scuderia di Maranello è ovviamente un altro: "La conquista del Mondiale è un momento indimenticabile - conclude -, ma è stato bello pure il 2009 quando abbiamo vinto qui".

TAGS:
Formula uno
Ferrari
Raikkonen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X