F1, Kubica terzo pilota Williams

La coppia titolare sarà formata da Stroll e Sirotkin

  • A
  • A
  • A

Robert Kubica rientra in Formula 1, ma lo fa dalla porta di servizio. Il polacco è stato ingaggiato dalla Williams come collaudatore e pilota di riserva per il 2018. Dopo sette anni di assenza per via dell'incidente nel febbraio 2011 durante il Rally di Andora, una chance importante per il 33enne che potrà dimostrare il suo valore: "Non sono mai stato così in forma fisicamente". La coppia ufficiale sarà formata da Stroll e Sirotkin.

"Ci è voluto molto lavoro per arrivare dove sono ora, voglio ringraziare la Williams per l'opportunità e la fiducia. Non vedo l'ora di mettermi al lavoro per sviluppare la FW41 e fare davvero la differenza. Il mio obiettivo rimane quello di correre ancora in F1 e questo è un altro passo importante", ha commentato Kubica che si affidato a Rosberg come manager.

Il polacco ha sfiorato il posto da titolare, ma è stato battuto dal russo Sirotkin che ha portato in dote più sponsor: " Dire che sono felice e orgoglioso di far parte di un team così famoso come la Williams è un eufemismo. C'è voluto molto lavoro per arrivare dove sono, e sono davvero felice e grato a tutte le persone coinvolte. Il risultato dei nostri sforzi congiunti mi ha aiutato a realizzare il mio sogno".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments