F1, Rosberg-Hamilton davanti

Nelle libere 2 Raikkonen terzo, Vettel quinto

  • A
  • A
  • A

In Giappone ci sono ancora le due Mercedes davanti a tutti, stavolta Nico Rosberg precede il rivale per il titolo Lewis Hamilton di soli 72 millesimi. Nelle libere 2 l'unico ad avvicinarsi ai tempi delle Frecce d'argento è un super Kimi Raikkonen a +0.323, che rifila mezzo secondo sia a Max Verstappen (4°) che a Sebastian Vettel (5°). Daniel Ricciardo (15°) non prova la simulazione qualifica, ma le Red Bull mostrano il miglior passo gara.

Il venerdì di libere lascia tanti interrogativi e altettante attese in vista del prosieguo del weekend. Se in Malesia Hamilton nel primo giorno di libere aveva mostrato di avere qualcosa in più di tutti, a Suzuka tra i due pretendenti al titolo regna per ora un grande equilibrio. Rosberg si è aggiudicato entrambe le sessioni, ma il vantaggio è risicato e in più Hamilton già da domani avrà la possibilità di montare un motore più prestazionale. Un piccolo bagliore di speranza in casa Ferrari lo regala Kimi Raikkonen grazie a un super giro, quasi al livello delle Mercedes. Il finlandese ha fatto un gran tempo nonostante alcuni problemi alla power unit che lo hanno fatto attardare ai box e a problemi di sottosterzo tra le curve di Suzuka.

In una pista piena di cambi di direzione e di curve veloci la scuderia di Maranello parte in svantaggio, mentre la Red Bull può sognare addirittura la vittoria. Se per le prove di qualifica è tutto rimandato all'aumento di potenza del motore Renault previsto per sabato, il passo gara di Ricciardo e Verstappen fa già paura. La Mercedes è avvisata e sarà costretta a spingere al limite le proprie prestazioni proprio come in Malesia. Bella anche la sfida dietro le prime tre scuderie. Alonso (8°), sul circuito di casa della Honda, si infila tra le due Force India e Valtteri Bottas. I veri valori comunque scenderanno in pista domani, accompagnati però da una più che probabile pioggia. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments