F1, Hamilton: "Basta parlare di Monaco"

Alla vigilia del GP del Canada il pilota della Mercedes è positivo: "Piena fiducia nella squadra, penso a reagire con forza qui a Montreal"

Hamilton (Afp)

Lewis Hamilton è molto concentrato per il Gran Premio del Canada ma è visibilmente infastidito quando i cronisti gli chiedono della gara di Montecarlo, chiusa al terzo posto per un grave errore da parte del team Mercedes. "Non ho ripensato all'ultima gara, di solito non mi guardo mai indietro. Penso a reagire con forza in questo weekend. Non posso fare nulla per il passato, è inutile che ci penso, non posso cambiare", ha detto il britannico.

Poi ancora: "Meglio guardare il GP successivo. Non c'è alcun senso a continuare a rispondere domande su Monaco. Ci sono tante gare da corre e un mondiale da vincere". Il campione del mondo ha detto sul clima all'interno dei box: "Va tutto bene col team. Sono entusiasta e non vedo l'ora di voltare pagina. Sta andando tutto bene dal mio punto di vista. C'è lo stesso rapporto di sempre nella squadra, fiducia al cento per cento". Sulla gara di Montreal, lo scorso anno chiusa al secondo posto dietro al compagno Rosberg, Hamilton ha aggiunto: "Si è una bella pista, qui ho ottenuta la prima vittoria. Sono sempre stato molto veloce. Il mio obiettivo e fare meglio rispetto allo scorso anno. I miglioramenti della Ferrari? Non so cosa abbiano fatto, noi abbiamo un motore fantastico, abbiamo lavorato per migliorare l'affidabilità". In chiusura il campione del mondo ha detto la sua sulla possibilità che tornino ad esserci due produttori di pneumatici: "Non ho guidato quando c'erano due produttori. Quando c'è solo un fornitore c'è meno sviluppo, meno stimoli, si va sul sicuro. Penso che la cosa migliore sia avere competizione perchè porta al miglioramento".

TAGS:
F1
Hamilton
GP Canada
Mercedes
Montreal

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X