F1, Hamilton: "È stata una battaglia"

Rosberg: "Prima fila ottima". Verstappen: "Non sono riuscito a fare un giro perfetto"

F1, Hamilton: "È stata una battaglia"

Il duello Hamilton-Rosberg continua anche in Messico. Lewis ha conquistato la pole: "È sempre una battaglia dura, perché bisogna cercare di mettere insieme un giro perfetto quando conta. Oggi era difficile con queste gomme che a volte funzionano al primo giro e a volte al secondo. La pista è migliorata rispetto alla passata stagione, scivola di meno e domani sembra possa essere una pista da gara ed io spero di avere tanti messicani pazzi per me".

Nico, però, si è difeso alla grande conquistato la seconda posizione in griglia: "Un gran giro lo ha fatto Lewis, io sono stato di due decimi e mezzo più lento. Ma quando contava sono riuscito a mettere insieme il giro che mi ha assicurato la prima fila. Non è la pole ma questa posizione mi dà buone opportunità per domani. Per tutto il weekend ho avuto difficoltà per le temperatura delle gomme per il freddo e la macchina è stata un po' nervosa ma alla fine ci sono riuscito".

Un pizzico di delusione per Verstappen che con la sua Red Bull partirà dietro le due Mercedes: "Nella Q2 ero sì più veloce ma con le supersoft mentre gli altri montavano le soft. La macchina si è comportata bene e ha continuato a migliorare. Peccato che non siamo riusciti a mettere insieme un giro perfetto, perché sicuramente sarei stato in prima fila, Ma per domani abbiamo una strategia diversa e vedremo di farla fruttare".

TAGS:
Hamilton
Rosberg
Mercedes
Formula 1

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X