F1 Gran Bretagna, Vettel: "Giornata di esperimenti, Mercedes restano favorite"

Leclerc ammette: "Abbiamo faticato molto sul passo gara"

  • A
  • A
  • A

Sebastian Vettel crede nella crescita della sua Ferrari, dopo un venerdì tutt'altro che semplice, ma ammette la superiorità delle Mercedes: "In generale direi che questo venerdì non è andato come avremmo voluto, ma sono sicuro che sabato potremo fare meglio. Abbiamo sperimentato parecchio, alcune componenti visibili, altre meno e nel pomeriggio ho faticato di più rispetto al mattino, perché le condizioni erano cambiate e la macchina era più nervosa. Al momento stiamo cercando di capire come andare più veloci. Non perdiamo la fiducia di poter mettere una macchina in prima fila, ma le Mercedes restano le favorite, sono andate molto molto forte. . Anche loro non hanno avuto una sessione perfetta, ma la velocità l'avevano. Noi dovremmo giocarcela con le Red BullIl vento? Qui siamo in totale pianura, è normale trovarne...è uguale per tutti. Abbiamo margini di miglioramento, ora come ora è difficile dire dove saremo, ma penso che se riusciremo a trovare il giusto feeling con la macchina tutto dovrebbe funzionare. Il venerdì è il giorno giusto per sperimentare un po' e questo è quello che abbiamo fatto. Non posso certo dire che tutto abbia funzionato, ma ora dobbiamo solo selezionare ciò che ha funzionato meglio".

Concorda sulla superiorità dei rivali Charles Leclerc: "Ho la sensazione che abbiamo faticato parecchio sul passo gara - ha detto il monegasco - Penso che Mercedes abbia ancora qualche risorsa, vedremo domani. C'è tanto da lavorare. Per quanto mi riguarda, onestamente, mi aspettavo che fossero il team da battere in questo weekend e loro lo hanno confermato. Sono stati velocissimi in fase di simulazione del ritmo gara. Noi siamo andati un pochino meglio sul giro secco, ma dobbiamo ancora trovare qualcosa".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments