F1, GP Ungheria: Hamilton subito davanti, paura per Perez

Nelle prime libere le Mercedes già davanti, problemi per le Ferrari ma Raikkonen è terzo

E' successo un po' di tutto nelle prime libere del GP di Ungheria, decima prova del Mondiale di F1. Per quanto riguarda i tempi, davanti ci sono già le Mercedes: Hamilton è in testa (1'25"141) e precede il compagno Rosberg. Terza, a 6 decimi, la Ferrari di Raikkonen, che nel finale però perde l'ala anteriore, mentre la Rossa di Vettel chiude sesta. Grande spavento, infine, per la Force India di Perez, che si ribalta ma senza conseguenze per il pilota.

Tra incidenti e guai meccanici, le uniche certezze sono ancora una volta le Mercedes: all'Hungaroring il copione resta lo stesso, con Hamilton che comanda con circa un decimo di vantaggio sul compagno Rosberg. Resta ai box per la prima mezz'ora, invece, Vettel, a causa di un problema tecnico, e finisce col sesto crono (1'26"395). Meglio è andato Raikkonen, terzo, che a pochi minuti dalla fine della sessione sale però troppo forte su un cordolo e manda in frantumi l'ala anteriore: seconda bandiera rossa di giornata per ripulire la pista e prove che finiscono con leggero anticipo. La prima bandiera rossa era stata sventolata per il pauroso incidente occorso a Sergio Perez: il messicano si è ribaltato in uscita dalla curva 13 a causa del cedimento della sospensione posteriore destra. Nel dayafter del ricordo a Jules Bianchi, tutti restano col fiato sospeso ma per fortuna il messicano esce illeso dalla vettura: solo un grande spavento. Per quanto riguarda gli altri piloti, bene le Red Bull di Ricciardo e Kvyat, rispettivamente quarto e quinto davanti a Vettel. Chiudono la Top ten la Toro Rosso di Sainz, proprio Perez, poi la Williams di Bottas e l'altra Toro Rosso di Verstappen.

TAGS:
F1
GP Ungheria
Robserg
Hamilton
Mercedes
Ferrari
Vettel
Raikkonen
Alonso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X