F1, Coulthard: "Alonso andrà via dalla McLaren"

L'ex pilota scozzese: "Fernando non deve lottare nelle retrovie, potrebbe prendersi un anno sabbatico"

Alonso (IPP)

Le voci su un addio di Fernando Alonso alla McLaren, nelle ultime settimane, cominciano a farsi insistenti. A confermare l'ipotesi di un divorzio è David Coulthard, leggenda scozzese della F1 e in particolare della casa di Woking, con cui ha vinto 13 Gran Premi andando a podio in 62 occasioni. "E' una situazione molto difficile - le parole dell'ex pilota -. Alonso non può lottare per il 14esimo o 15esimo posto: in ottica 2016 può cambiare tutto. Spero di no, ma è possibile che Fernando se ne vada".   Coulthard è molto chiaro: "Ho parlato con Ron Dennis in Giappone e ha riconosciuto che è il peggior momento nella sua storia alla McLaren - spiega lo scozzese nel corso di un'intervista al quotidiano spagnolo Marca - : sono molto indietro anche in classifica costruttori e hanno grossi problemi finanziari. Alonso è un grande campione e merita una macchina migliore. Quest'inverno la Honda deve migliorare, qualora succedesse è ovvio che cambierebbero molte cose. Sono convinto che torneranno ad ottimi livelli, ma serve tempo".

Coulthard non esclude nemmeno l'ipotesi che Alonso si prenda un anno sabbatico. "Può succedere. Lo ha fatto Prost (nel 1992, ndr), non vedo perché non possa farlo Fernando. Detto ciò - conclude l'ex pilota -, quando esci dal giro è difficile rientrarci. Dal punto di vista del marketing non credo che la Honda permetterebbe ad un suo dipendente di non rispettare il contratto. Non farebbe passare un buon messaggio".

TAGS:
F1
McLaren
Alonso
Coulthard

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X