F1 Belgio, nelle Libere 2 svetta la Ferrari di Raikkonen

Il finlandese tiene a bada le Mercedes di Hamilton e Bottas, soltanto 5° tempo per Vettel

di DANIELE PEZZINI

Kimi Raikkonen risponde al compagno di team e centra il miglior tempo nella seconda sessione di libere del GP del Belgio, tredicesima tappa del mondiale F1. Il finlandese ha chiuso il turno in 1'43''355, tenendo a bada le due Mercedes di Hamilton (+ 0''168) e Bottas (+ 0''448). Quarto tempo per la Red Bull di Verstappen (+ 0''691), quinto per l'altra Ferrari di Vettel (+ 0''774) che era stato il più veloce della mattinata.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Lapresse

Foto 2

Lapresse

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Lapresse

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8

Ansa

Foto 9

Lapresse

Foto 10

Lapresse

Foto 11

Lapresse

Foto 12

Lapresse

Foto 13

Lapresse

Foto 14

Lapresse

Foto 15

Lapresse

Foto 16

Lapresse

Foto 17

Lapresse

Foto 18

Lapresse

Foto 19

Lapresse

Foto 20

Lapresse

Foto 21

Lapresse

Foto 22

Lapresse

Foto 23

Lapresse

Foto 24

Lapresse

Foto 25

Lapresse

Foto 26

Lapresse

Foto 27

Lapresse

Foto 28

Lapresse

Foto 29

Lapresse

Foto 30

Lapresse

Foto 31

Lapresse

Foto 32

Ansa

Foto 33

Ansa

Foto 34

Ansa

Foto 35

Ansa

Foto 36

Ansa

    F1, vacanze finite

    Venerdì di libere a Spa, con il mondiale che riparte dal Gran Premio del Belgio

    Il venerdì di Spa sorride dunque alle Rosse. Kimi si è tolto la soddisfazione di portarsi a casa il miglior tempo di giornata (non gli accadeva dal venerdì del Bahrein) abbassando di un secondo esatto il tempo stampato da Vettel in FP1 e confermando l'ottimo feeling della SF71H con le velocissime curve del circuito belga. Meno brillante, nel pomeriggio, la prestazione di Seb, che complice una sbavatura e qualche problema di traffico non è riuscito a completare un giro da qualifica pulito, dovendo accontentarsi del 5° crono. Il tedesco è però stato il più efficace in assoluto in fase di simulazione passo gara, girando con straordinaria costanza sull'1'48 basso con la mescola più dura tra quelle a disposizione (la media).

    Qualche grattacapo in più in casa Mercedes: le due W09, come spesso accaduto anche su altre piste, hanno evidenziato qualche problema di stabilità con le mescole più morbide (in questo caso le supersoft) e anche nella simulazione del passo sono apparse meno incisive rispetto alle Rosse. Hamilton è comunque riuscito a rimanere vicinissimo a Raikkonen, chiudendo a poco più di un decimo e mezzo, mentre Bottas si è preso quasi mezzo secondo dal connazionale. Valtteri, in ogni caso, sarà costretto a partire da fondo griglia per la penalità già ufficializzata in mattinata.

    Quarto e sesto tempo per le Red Bull di Verstappen e Ricciardo, con l'australiano che ha accusato quasi 9 decimi di ritardo dalla vetta dopo che aveva perso praticamente l'intera FP1 della mattinata per un problema tecnico poi risolto dai suoi meccanici. In top 10 anche la Force India di Perez, la Renault di Sainz e le due Sauber-Alfa Romeo di Ericsson e Leclerc.

    Fuori invece Hulkenberg, Ocon e le due Haas di Grosjean e Magnussen. Quindicesimo tempo per il futuro compagno di Verstappen, Gasly, che ha messo la sua Toro Rosso davanti alla McLaren di Alonso. Lo spagnolo, tornato a bordo della sua monoposto dopo aver ceduto il volante al giovane Norris in FP1, ha chiuso con il 16° crono davanti a Hartley, alle due Williams e al compagno Vandoorne.

    TAGS:
    Formula 1
    Belgio
    Spa
    Libere

    Invia un commento

    Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

    Registrazione Login X

    Invia commento

    Ciao

    Esci Disclaimer

    I vostri messaggi

    Regole per i commenti

    I commenti in questa pagina vengono controllati

    Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


    In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

    - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

    - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

    - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

    - Più in generale violino i diritti di terzi

    - Promuovano attività illegali

    - Promuovano prodotti o servizi commerciali

    X