F1, GP Bahrain: nelle libere 2 la Ferrari lascia a piedi Vettel

Rosberg è ancora il più veloce davanti a Hamilton

F1, GP Bahrain: nelle libere 2 la Ferrari lascia a piedi Vettel

Anche nelle prove libere 2 del GP del Baharin Nico Rosberg ha chiuso davanti a tutti. Il tedesco della Mercedes e leader del Mondiale con il tempo di 1:31.001 si è messo dietro ancora il suo compagno Lewis Hamilton. Problemi per la FerrariVettel si è fermato al sesto posto parchiaggiando la sua SF16-H in pista a pochi minuti dal termine della sessione. Quinto tempo per Raikkonen. Sorprendente Button, 3° dietro alla Mercedes.

Un venerdì da dimenticare per la Ferrari che si è persa nel deserto del Bahrain. Un passo indietro rispetto all'esordio in Australia e il campanello d'allarme è già suonato. E' mancata la prestazione sul giro secco e anche l'affidabilità visto che Vettel è stato costretto ad abbandonare la sua monoposto a bordo della pista per un problema elettronico o elettrico alle marce. Solo guardando il passo gara il team principal Arrivabene può abbozzare un mezzo sorriso visto che la Mercedes non è poi così lontana come sembra. Il problema sarà in qualifica per non essere costretti a inseguire per tutta la domenica. Passo indietro anche per Kimi Raikkonen che dopo il terzo tempo delle libere 1 si è fermato al quinto tempo con lo stesso distacco.

Nico Rosberg è stato il protagonista indiscusso delle libere del venerdì. Il tedesco è stato il più veloce sia in assetto da qualifica che in configurazione gara: il suo 2016 sembra essere iniziato proprio sotto una buona stella. Sarà difficile per Lewis Hamilton strappargli la pole position.

Terza posizione soprendente per Jenson Button: erano anni che non si vedeva una McLaren così in alto. Il distacco dalla vetta è sempre superiore al secondo, ma il progetto sembra aver preso la giusta direzione. Quarto un ottimo Verstappen (Toro Rosso) che si è confermato velocissimo dopo l'Australia.

TAGS:
Formula 1
Vettel
Hamilton
Rosberg
Ferrari
Mercedes
Raikkonen
Bahrain