Formula 1: Hamilton è un dragone e vince in Cina

Doppietta Mercedes con Rosberg. Vettel lotta e conquista un altro podio, super Raikkonen

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

SIMONE REDAELLI

Terzo podio consecutivo per Sebastian Vettel che in Cina conquista il gradino più basso. Il tedesco della Ferrari ha lottato, ma si è dovuto arrendere alle Mercedes che, nell'ultima parte di gara, sono tornate a dominare. Zero problemi per Lewis Hamilton padrone della corsa, chiusa in regime di safety car, sin dalla partenza. Doppietta delle frecce d'argento con Rosberg secondo. Super prestazione di Raikkonen, quarto al traguado.

IL COMMENTO

La Mercedes ha reagito dopo la sconfitta in Malesia ed è tornata a dominare con un Hamilton cattivo e freddo calcolatore. Padrone della gara dall'inizio alla fine senza troppi problemi, anche quando il gap stava diminuendo. Gestione della corsa da campione del mondo, quale è. Seconda piazza per il compagno Nico Rosberg: vero bocciato di Shanghai. Sempre dietro a Lewis e la situazione inzia a farsi preoccupante: i punti di ritardo in classifica sono 17. Il Mondiale sembra essere già un sogno irrealizzabile. Meno sorrisi e più aggressività in pista gli chiedono i tedeschi.

Germania che gode, però, con Sebastian Vettel ancora una volta sul podio. Il ferrarista ha messo pressione alla coppia di testa fin quando le gomme soft l'hanno permesso. Una marcatura a uomo su Nico saltata al secondo pit stop con gli pneumatici banda bianca che hanno messo in difficoltà il quattro volte campione del mondo. Vettel, secondo nel Mondiale, "salvato" dalla safety car nei giri finali, causata dal bloccaggio delle gomme di Verstappen sul rettilineo finale, quando Raikkonen era pronto ad andare all'assalto della terza posizione. Rammarico per Kimi che non ha chiuso in bellezza una domenica da urlo: partenza a riscattare la sesta posizione con le due Williams scavalcate in tre manovre e poi un buon passo gara in crescendo. La Ferrari ha ottenuto il massimo risultato possibile di squadra, ma in condizioni "normali" è ancora lontana dalla casa di Stoccarda. In Bahrain in gap, però, potrebbe ridursi ulteriormente grazie alle temperature più alte. 

Dietro il nulla con le Williams desolate al loro destino (Massa 5° e Bottas 6°), una Red Bull disastrosa (Ricciardo 9° e Kvyat con il motore in fumo) e la McLaren-Honda sempre lontanissima. Gara incolore per Alonso, 12°, che però è riuscito a mettersi dietro il compagno Button. 

LA CRONACA DELLA GARA

Giro 56 Hamilton taglia il traguardo dietro la safety car e vince il GP di Cina! Le Mercedes tornano a dominare: doppietta con Nico Rosberg. Sempre sul podio Vettel: terzo. Ottima gara di Raikkonen, quarto.

Giro 54 Botto per Verstappen sul rettilineo con ruote bloccate: SAFETY CAR IN PISTA!

Giro 53 Raikkonen a due secondi da Vettel. Si riapre la lotta per il terzo posto in casa Ferrari.

Giro 52 Ritiro per Maldonado dopo essere stato tamponato da Button. 

Giro 49 Contatto tra Button e Maldonado in fondo al rettilineo. Ne approfitta Alonso che passa entrambi.

Giro 47 Nulla da fare per Raikkonen che ora non guadagna più su Vettel. Posizioni congelate!

Giro 45 La vittoria di Hamilton non è più in discussione. Raikkonen ha nel mirino Vettel, sarà battaglia per il terzo posto.

Giro 42 Raikkonen può chiudere il gap da Vettel e lottare per la terza posizione. Ora il distacco è diminuito a tre secondi e mancano tredici giri al termine.

Giro 38 Soffre Vettel con la gomma media e perde molto dalle due Mercedes. Meglio Raikkonen che guadagna su Seb.

Giro 35 Raikkonen in corsia box per montare le gomme bianche.

Giro 34 Sosta ai box anche per Lewis Hamilton. In vetta momentaneamente in testa alla gara.

Giro 32 Rosberg al pit stop e riesce a mantenere la seconda posizione, ma Seb è più vicino. Intanto Hamilton è scappato. 

Giro 31 Vettel rientra ai box e monta gomme con banda bianca per andare fino in fondo alla gara. 

Giro 30 Problemi per Nico Rosberg alla ruota anteriore destra. 

Giro 28 Per il momento posizione congelate in vetta con i distacchi che si sono assestati.

Giro 24 Problemi al cambio per Carlos Sainz.

Giro 23 Vettel ha nel mirino la Mercedes di Rosberg. Intanto Raikkonen continua a essere il più veloce e ora è a sette secondi e sette dalla vetta.

Giro 21 Momento positivo per le Ferrari che stanno spingendo al massimo e sono più veloci delle Mercedes. Seb ha un secondo e mezzo di ritardo da Rosberg. Raikkonen è il più veloce in pista.

Giro 19 Rosberg guadagna su Hamilton e ora si trova a due secondi dalla vetta. Vettel mantiene la distanza a quattro.

Giro 16 Pit stop anche per Rosberg. Hamilton scappa con 3 secondi e mezzo di vantaggio di Nico. Buon per Vettel che ha guadagnato due secondi al tedesco e ora si trova a meno di due. Motore in fumo per Kvyat: ritiro per la Red Bull. Sosta ai box anche per Raikkonen. 

Giro 15 Rientra ai boc anch Hamilton che marca la Ferrari. Crollano le prestazioni di Rosberg.

Giro 14 Vettel rientra ai box e monta gomme con la banda gialla. Anche Massa rientra per il pit stop.

Giro 12 Vettel non perde il contatto visivo dalla coppia Mercedes, ma sono quattro i secondi di ritardo. 

Giro 10 Ritiro per Hulkenberg (Force India) che parcheggia la sua vettura fumante a bordo pista.

Giro 8 C'è il buco tra le due Mercedes e le due Ferrari. Rosberg inizia a impensierire Hamilton.

Giro 6 Sale il ritardo di Vettel (quasi 4 secondi) da Hamilton che continua a girare con tempi ottimi.

Giro 4 Inizia a farsi un po' pesante il distacco di Vettel dalla vetta: ora sono due secondi e mezzo. Rosberg in mezzo a un secondo dal compagno Hamilton.

Giro 3 Bruttissimo avvio per Ricciardo che è retrocesso in sedicesima posizione e si trova dietro ad Alonso (McLaren-Honda).

Giro 2 Testacoda per Sainz (Toro Rosso). Intanto le Mercedes fanno il passo, ma non scappano.

Giro 1 Semafori spenti, partiti! Hamilton mantiene la prima posizione davanti a Rosberg. Vettel rimane terzo, mentre super Raikkonen sorpassa le due Williams ed è quarto.

Ore 08:00 Partito il giro di ricognizione.

Ore 07:45 Bel tempo a Shanghai e temperatura che sta salendo. Questo potrebbe essere un vantaggio per la Ferrari nel consumo delle gomme. Le vetture sono già sulla griglia di partenza.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

Ferrari, meglio la gara di Vettel o quella di Raikkonen?

TAGS:
Formula 1
Ferrari
Vettel
Raikkonen
Mercedes
Hamilton
Rosberg

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X