F1, la Red Bull minaccia ancora l'addio

Mateschitz: "Lasceremo se la Renault non ci fornirà un motore competitivo"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Mateschitz (Afp)

La Red Bull ha ribadito che potrebbe lasciare la Formula 1. Questa volta, però, nel mirino del team di  Dietrich Mateschitz è finita la renault.''Possiamo stare in Formula Uno solo se abbiamo una squadra competitiva e per questo abbiamo bisogno di un motore competitivo. Il problema e' che noi non possiamo controllare questo'', ha detot il patron della scuderia nonché inventore della nota bevanda energetica austriaca.

Mateschitz ha escluso la possibilità che la Red Bull possa costruirsi un propulsore da sola e non ha fatto cenno ad un programma per migliorare il motore, il cui contratto di fornitura con la Renault scade nel 2016.

TAGS:
F1
Red Bull
Renault
Dietrich Mateschitz

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X