Mick Schumacher su Twitter: ma è solo un fake

Profilo sospetto del figlio di Michael, che poi viene cancellato

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Mick Schumacher su Twitter: ma è solo un fake

“Benvenuti nel mio account ufficiale di Twitter”. Il 6 febbraio Mick Schumacher ha salutato così la platea social delle 140 battute, ma poche ore dopo è stato chiuso perché si trattava di un fake. In due giorni il profilo aveva superato i 5.000 followers, ma ad insospettire è stato il numero esagerato – 1.747 – sotto la voce folllowing. Un ulteriore sospetto che si trattava di un falso profilo lo hanno offerto i nomi che il sedicente Schumi jr. seguiva. La stragrande maggioranza è brasiliana, strano assai visto che Mick vive in Svizzera e difficilmente lo si vedrebbe nei panni del fan sfegatato di un lottatore brasiliano.

A chiudere il cerchio c’è stata poi la tradizionale protezione della privacy attorno alla famiglia Schumacher, con papà prima e chi lo segue oggi che vietavano e vietano a chiunque riprese o interviste al ragazzino. Ultimamente Mick è passato dall’Italia per ritirare un premio, anche in quell’occasione è stato praticamente inavvicinabile. Insomma, un “furto” d’identità utile ad avere qualche click. Un’operazione imbarazzante e per certi versi vergognosa, ma ormai comune nell’era dei nativi digitali.

TAGS:
Mick Schumacher
Twitter

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento