F1, test Jerez: Vettel sempre primo, stop per Hamilton

Il tedesco della Ferrari è il più veloce anche nella seconda giornata di prove in Spagna. Perdita d'acqua per la Mercedes

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Al comando c'è sempre Vettel. Il tedesco della Ferrari si classifica al primo posto anche nella seconda giornata di test a Jerez: l'ex Red Bull lima da 1'22"620 a 1'20"984 il suo tempo rispetto a domenica, percorrendo 71 giri e piazzandosi davanti a Nasr della Sauber (+0"883) e a Bottas della Williams (+1"335). Al quarto posto c'è Hamilton (+1"506), che gira per ben 91 tornate ma nel pomeriggio, sotto la pioggia, deve fermarsi per una perdita d'acqua.

Vettel, causa il maltempo, non riesce a migliorare l'ottimo tempo fatto registrare in mattinata. Il quattro volte campione del mondo è di gran lunga il più veloce e lascia in dote alla Ferrari ottime indicazioni, ma a detta degli stessi ingegneri della Rossa in Australia sarà un'altra cosa. La favorita per Melbourne resta sempre la Mercedes, che nella seconda giornata di test aggiunge altri 91 giri ai 157 già percorsi domenica da Rosberg: la vettura regina della scorsa stagione, però, si ferma con un'ora d'anticipo rispetto alla fine dei test per un problema idraulico.

Enormi problemi per la McLaren, in pista con Jenson Button: l'inglese percorre solo 6 tornate facendo registrare un tempo di 33 secondi superiore a quello di Vettel. Male anche la Red Bull con Kvyat, esordio per la Lotus E23 che si piazza sesta a + 4.818 con Maldonado.

I TEMPI

1. Sebastian Vettel, Ferrari, 120"984, 88 giri
2. Felipe Nasr, Sauber, 1'21"867, 89 giri
3. Valtteri Bottas, Williams, 1'22"319, 61 giri 
4. Lewis Hamilton, Mercedes, 1'22"490, 91 giri 
5. Max Verstappen, Toro Rosso, 1'24"167, 73 giri 
6. Pastor Maldonado, Lotus, 1'25"802, 41 giri 
7. Jenson Button, McLaren, 1'54"655, 6 giri 
8. Daniil Kvyat, Red Bull, No time, 18 giri

LE PAROLE DI VETTEL

Quando è rientrato ai box i meccanici hanno accolto Vettel con un applauso: "Ma solo perché ho riportato la macchina sana e salva ai box dopo aver girato sul bagnato. C’è già tanto lavoro da fare, diciamo che ho evitato di crearne dell’altro". Ottime sensazioni per Sebastian: "I ragazzi sono stati bravissimi, mi hanno reso da subito la vita facile. Poteva andare peggio! Diciamo che anche se è difficile dare dei giudizi, non sapendo che cosa hanno fatto gli altri, abbiamo una buona base di partenza. Ma non illudiamoci. Sappiamo da dove partiamo. La Mercedes, anche se non ha compiuto gli stessi, impressionati giri di ieri, resta favorita. Ma abbiamo imparato tante cose e ora mi auguro che l’affidabilità che mi ha accompagnato, possa proseguire con Kimi nei prossimi due giorni”".

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

Vettel e la Ferrari davanti a tutti: sarà vera gloria?

TAGS:
F1
Test Jerez
Vettel
Ferrari
Mercedes
Rosberg

I VOSTRI COMMENTI

benjy88 - 03/02/15

EH SI' LO SPAGNOLO HA REGALATO GRANDI EMOZIONI IN ROSSO.. COME PERDERE TITOLI CHE NEANCHE PIZZONIA BENDATO CON LA TYRREL IN RETROMARCIA AVREBBE PERSO.. PIAZZARSI SEMPRE OTTAVO IL SABATO!!COMMOVENTE!!AH AH AH

segnala un abuso

MilanF1 - 03/02/15

Ferraristi che litigano se era meglio Alo o è meglio Vet...

sveglia gente! La miglior cosa è portare la Ferrari la primo posto!!
E chiunque ci riesce è ben accetto!!!

Se ci riuscisse Kimi, va bene uguale!!!

Girate pagina, Alonso è il passato...lo ringraziamo tanto perchè ci ha regalato emozioni, ma si guarda avanti...

la scelta è stata fatta e noi non possiamo farci nulla, se non tifare!!!!

segnala un abuso

MilanF1 - 03/02/15

Quanto rumore, quanti giudici, quante cattiverie...

stiamo calmi, la Ferrari degli ultimi anni era prima nei test e prima il venerdì...
vi siete già dimenticati ??

Io fino alle qualifiche di Melbourne, rimango con i piedi per terra!!!!

segnala un abuso

Multist73 - 03/02/15

alonso dice che anche lo scorso anno erano li davanti nei test e poi non e' servito a nulla?? OK CICCIO .. L'ANNO SCORSO GIRAVATE IN 1.27 ..... IERI VETTEL GIRAVA IN 1.21 FISSO....!! QUINDI ... FOSSI IN LUI MI PREOCCUPEREI PIU' DEL SUO BIRROCCIO ......!!! MA NO ... E' VERO, MI SCORDAVO..... QUESTO E' UN'ANNO SABBATICO, LUI PUNTA A SEDERSI SULLA MERCEDES!! PENSA CHE GARANZIA AVERE UN "NON UOMO SQUADRA" SOLO PER UN ANNO....

segnala un abuso

ALEX190667 - 03/02/15

Ma Vettel non era un bamboccio che vinceva con l'auto telecomandata e che l'anno scorso era stato ridicolizzato da un principiante bla bla bla......? Dove sono tutti i geni che ci intrattenevano con queste amenità fino a 3 mesi fa?

segnala un abuso

rossonerisiamnoi - 02/02/15

Veramente la Ferrari non sola sí e tolta un peso, ma parecchi altri pesi...

Marmorini, Tombazis, Fry
Mentre Domenicali se n'era andato già da un pezzo

segnala un abuso

Gilles 27 - 02/02/15

Veramente la Ferrari non sola sí e tolta un peso, ma parecchi altri pesi...

segnala un abuso

torakiki il giustiziere - 02/02/15

FINALMENTE( PER LA FERRARI) QUEST ANNO HA UN VERO PILOTA E UN LEADER, E NON PIU UNA PRIMADONNA COME LO SPAGNOLO.....VEDREMO SE IL GAMBERO ROSSO Sarà ALL ALTEZZA DELLA SITUAZIONE....

segnala un abuso