Gp Corea in dubbio, gli organizzatori: "Non ci sono i fondi"

Una fonte anonima: "Non siamo stati avvertiti. La Fia ha fatto l'annuncio nonostante avessimo denunciato le nostre difficoltà economiche"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

GP Corea, Foto IPP

Il calendario del Mondiale 2015 di Formula 1 è già stato approvato dalla dalla Fia e ufficializzato, ma dalla Corea arrivano voci sempre più insistenti sul regolare svolgimento del Gp sul circuito di Yeongam. "Non siamo stati avvertiti. La Fia ha fatto l'annuncio nonostante avessimo denunciato le nostre difficoltà ad ospitare la gara il prossimo anno", ha spiegato un componente coreano del comitato organizzatore sotto la copertura dell'anonimato.

Nel dettaglio la fonte, inoltre, ha fatto sapere che l'organizzazione non ha i soldi per metterlo in piedi e nemmeno si attende aiuti pubblici. Nel calendario 2015 della F1 il Gp di Corea è in programma il 3 maggio sul circuito di Yeongam, ma sulla lista approvata dalla Fia a Doha l'evento è accompagnato dalla specifica "da confermare". Un dettaglio che col passare delle ore lascia sempre più perplessi sulla reale fatibilità del Gp.

Dopo il debutto nel 2010, del resto, gli organizzatori del Gran Premio hanno accumulato 140 milioni di euro di debiti e sono stati costretti a tirarsi fuori per la stagione 2014 in attesa di trovare nuovi finanziatori. Al momento però nulla sembra cambiato e non si capisce perché il Gp sia stato inserito nel calendario.

TAGS:
F1
Gp corea

I VOSTRI COMMENTI

frankiebeerross - 05/12/14

Se andiamo avanti cosìì il baraccone fra qualche anno salta!,ma qualcuno ha visto in giro bernie?..............................scherzo ovvio!,salvate la f1 intanto che siete in tempo!.

segnala un abuso

benjy88 - 04/12/14

MA MASSA DOVE STAVA ANDANDO NELLA FOTO A TROVARE IL PUBBLICO?? AH AH AH

segnala un abuso

zan1981 - 04/12/14

Poi arrivano a mettere in dubbio Monza....bravo Bernie gran bel lavoro,ti stai tirando dietro nella tomba tt la baracca

segnala un abuso