F1, Hamilton: "Penso al mio lavoro, non a Nico"

Rosberg: "Spero che gli altri possano darmi una mano, magari Bottas"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rosberg (Ansa)

Lewis Hamilton ha iniziato con il piede giusto il weekend di Abu Dhabi. "Mi sento bene, anche prima di arrivare qui avevo buone sensazioni. Sto lavorando raccogliendo tutte le informazioni possiibli. Bisogna trovare il giusto bilanciamento, studiare le modifiche da fare e attaccare in qualifica. Adesso non penso a Nico, ma solo al mio lavoro. Mi tengo concentrato su quelo che dobbiamo fare", ha detto il leader della classifica.

Sembra tranquillo nonostante il primo risultato Nico Rosberg, che confida ancora nell'aiuto degli altri, Williams su tutti. "Devo migliorarmi un po', non ho fatto un giro ottimo, ma mi trovo bene e il weekend è iniziato bene. Io e Lewis siamo vicini, tutto è possibile. Purtroppo gli altri sembrano lontani, però spero ancora che saranno più vicini, magari Bottas", ha ammesso.

TAGS:
F1
Abu Dhabi
Hamilton
Rosberg

I VOSTRI COMMENTI

frankiebeerross - 21/11/14

Quando si tratta di tattica lewis è un volpone ma anche nico non scherza!,però forse hamilton può anche non vincere ma piazzarsi dietro al tedesco...........................quindi vedremo alla bandiera a scacchi!.

segnala un abuso