Mercedes, digiuno finito: trionfo totale dopo 59 anni

Traguardo raggiunto alla quinta stagione dopo il rientro ufficiale avvenuto nel 2010

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

LUCA BUDEL

La lunga attesa è finita: 59 anni dopo Juan Manuel Fangio la Mercedes è tornata a festeggiare per il titolo che in Formula 1 conta davvero, il Mondiale piloti. Quello costruttori è stato invece il primo nella storia della casa di Stoccarda, il titolo venne istituito solo a partire dal 1958, quando la Mercedes si era già ritirata dalle corse. Un traguardo raggiunto alla quinta stagione dopo il rientro ufficiale avvenuto nel 2010 partendo con la coppia Schumacher-Rosberg.

Per la stella a tre punte il cammino era iniziato nel 1994, con la decisione di rimettere piede in Formula 1 fornendo esclusivamente il motore. 4 i mondiali piloti conquistati da Hakkinen (1998, 1999) e Hamilton (2008) - al volante della McLaren - e da Button con la Brawn nel 2009. Proprio acquistando la Brawn la Mercedes ha portato il suo impegno nelle corse al 100%. La dominante cromatica argento è stata legata alle corse fin dagli anni ’30, con i trionfi seriali messi in pista da Rudolf Caracciola e dai colleghi dello squadrone guidato dal leggendario direttore sportivo Alfred Neubauer. Un dominio interrotto dalla Seconda Guerra Mondiale e ripreso tra il 1954 e il 1955 con la W196 capace di vincere 9 delle dodici gare disputate nell’arco delle 2 stagioni. Poi il ritiro dalla Formula 1 deciso dopo la tragedia alla 24 ore di Le Mans nel 1955. Ora, 59 anni più tardi, le “Silberpfeil” sono tornate a brillare di luce propria.

TAGS:
F1
Mercedes

I VOSTRI COMMENTI

rossonerisiamnoi - 23/11/14

Sono le vere freccie d'argento, non certo le mclaren, come qualcuno pensa

segnala un abuso