Gp Brasile, le pagelle: Rosberg da nove, Massa in trance, Alonso beffa Raikkonen

Ecco i voti ai protagonisti del gran premio di Formula Uno

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

LUCA BUDEL

Gp Brasile, le pagelle: Rosberg da nove, Massa in trance, Alonso beffa Raikkonen

NICO ROSBERG – VOTO 9
Dopo aver preso cinque sberle di fila il biondo ha rialzato la cresta tenendo spalancata la finestra sul mondiale. Era dal Gran Premio di Germania che non riusciva a mettere i piedi lassù. Ora spera di mettere le mani sul premio finale grazie al punteggio doppio distribuito a Abu Dhabi.
FELIPE MASSA – VOTO 8
Travolto dalla trance agonistica sbaglia box al secondo cambio gomme. Poi rimedia all’errore con una gara sontuosa ridimensionando l’emergente Bottas. Per Felipe è stata una domenica di festa iniziata ancora prima del via, con migliaia di persone che urlavano il suo nome.
LEWIS HAMILTON – VOTO 7,5
La bulimia di vittorie per una volta gli si ritorce contro. Voleva umiliare ancora Rosberg ma ha rischiato di finire in anticipo la sua esibizione. D’accordo che Lewis era il più veloce in pista ma un pensiero al titolo buttato via nel 2007 sarebbe meglio farlo onde evitare un clamoroso bis.
JENSON BUTTON – VOTO 7,5
La sua carriera in Formula 1 è ai chilometri finali eppure “il bello della diretta” ha tenuto in piedi la baracca McLaren con una macchina impresentabile. Nel mondiale ha quasi il doppio dei punti del rampante Magnussen ma a far posto a Nando sarà proprio Jenson.
FERNANDO ALONSO – VOTO 7
Conferma le sue qualità di grande professionista. Nel frattempo si toglie una delle ultime soddisfazioni in rosso, rubando la merendina a Kimi Raikkonen (voto 7) proprio quando il finlandese era convinto di battere almeno una volta il compagno di squadra.

TAGS:
Formula Uno
Pagelle
Gp Brasile
Alonso
Rosberg
Massa
Hamilton

I VOSTRI COMMENTI

rossonerisiamnoi - 11/11/14

Gli ordini di scuderia erano vietati dal 2002, quindi avrebbero dovuto penalizzare la mclaren ed i suoi piloti nel 2007 ?

segnala un abuso

paolinorm - 11/11/14

In McLaren il garone di Button mette l'ennesimo fardello su una F1 che guarda più agli sponsor che al talento(nessuna dietrologia su chi prende il suo posto, non è certo il primo pilota bravo appiedato per uno con più sponsor), mentre in Ferrari Kimi dà segnali di risveglio e senza quell'errore al pit poteva cogliere veramene la gara della stagione e qui qualche dietrologia c'è, che finalmente abbiano iniziato a sistemargli l'entrata in curva?

segnala un abuso

paolinorm - 11/11/14

Gp sempre divertente, altro che i nuovi circuiti. Coppia Mercedes ormai stabile, Lewis più talento Nico cmq velocissimo e sempre lì, Massa finalmente una soddisfazione nel giorno del naufragio di Bottas, situazione molto simile in Red Bull.

segnala un abuso

EVRR1991 - 10/11/14

benjy88 lascia perdere.
Li in mezzo dal primo all'ultimo lavora durante parecchi mesi per vincere e degli ordini di squadra a volte e molto spesso se ne sbattono.
nn sai niente delle corse, lascia stare davvero, parli per dar fiato alla bocca.

segnala un abuso

benjy88 - 10/11/14

CERTO HAMILTON PERSE IL TITOLO PERCHE' C'ERA UNO SPAGNOLO COCCOLATO SERVITO E RIVERITO.. QUESTO SUCCEDE ANCHE IN FERRARI!!CHI SEGUE LE GARE SA BENISSIMO CHE HAMILTON A MONACO NEL 2007 VENNE FERMATO DAL TEAM CON UN ORDINE DI SQUADRA.. SAPPIAMO BENISSIMO COSA FECE LO SPAGNOLO IN UNGHERIA... IN BELGIO E BRASILE HA MANDATO IL COMPAGNO FUORI PISTA.. QUESTO E' IL MODO DI FAR PARTE DI UNA SQUADRA??

segnala un abuso

hablativo - 10/11/14

Leggendo i commenti aumenta a dismisura la mia autostima..Proprio vero 100 teste 100 cervelli 100 mondi.....Cmq mr zero titoli come....PROST, VILLENEUVE, MANSELL, REGAZZONI, ANDRETTI, REUTMANN, ARNOUX, PIRONI, ALBORETO.......

segnala un abuso

EVRR1991 - 10/11/14

Resto basito leggendo certi commenti..vorrei vedere quanti di voi sappia cos'è la formula 1 o l'automobilismo in generale. Quando parlo di formula1 lo faccio in modo imparziale, come quando vedo il calcio.
Alonso è un signor pilota, bravo e soprwttutto un professionista. Il problema é che qui siete abituati a fare solo polemica, supppngo che siate annoiati e scrivete a vanvera. Bisogna dire le cose come stanno veramente e nn passare il giorno a scrivere certe cose, uscite un po' di casa dai.

segnala un abuso

rossonerisiamnoi - 10/11/14

La realtà è che ci si inventa una fantomatica scorrettezza per non dire che Hamilton perse quel titolo perché invece di spingere il pulsante del team radio mise la macchina in folle

segnala un abuso