Ferrari, Alonso: "Voglio solo essere competitivo"

Il pilota asturiano, ottavo in qualifica a Interlagos nel gran premio del Brasile, commenta le lamentele con il box via radio

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alonso, Afp

Fernando Alonso spegne subito possibili polemiche dopo lo sfogo con il box Ferrari nel Q1 delle qualifiche del gran premio del Brasile a Interlagos, chiuse dall'asturiano con l'ottavo miglior tempo. "Team radio? Con la squadra non c'è alcun problema. Potete dire quello che volete ma quello che mi interessa, come penso per tutti quelli che salgono sulla Ferrari, è essere competitivo", ha chiarito Alonso.

I cronisti gli avevano chiesto conto del "Ahi ahi ahi ahi ahi ahi" rivolto ai meccanici per la batteria dei sistemi elettrici scarica.

Sulla qualifica e in vista della gara, l'asturiano ha aggiunto: "Siamo stati settimo e ottavo (con Raikkonen, ndr) tutto il weekend, oggi in qualifica chiudiamo ottavo e decimo, abbiamo confermato i nostri tempi. La gara però è lunga, il degrado delle gomme sarà una chiave per tutti, speriamo di stare davanti ai nostri competitor per la classifica dei costruttori".

TAGS:
Alonso
Brasile
Qualifiche
Ferrari

I VOSTRI COMMENTI

brooom - 09/11/14

E' la Ferrari che deve andare ad arare i campi, non Alonso. A lui si deve solo dire grazie e scusarsi. Nando con Lewis unico verso pilota che può far ricordare la vecchia generazione, sempre con i dovuti paragoni. Ricciardo unica promessa.

segnala un abuso

marknussy - 09/11/14

ma andasse a zappare!

segnala un abuso