F1, Rosberg si conferma al comando nelle libere 2 di Interlagos

Il tedesco precede Hamilton e un sorprendente Raikkonen. Principio di incendio per Alonso

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Dopo il miglior tempo in mattinata, Nico Rosberg è stato il più veloce anche nel secondo turno di prove libere del GP del Brasile di F1. A Interlagos il tedesco della Mercedes si è confermato davanti a tutti con il crono di 1'12"123, precedendo l'altra Mercedes di Hamilton, secondo a 0"213. Ottima terza piazza, a mezzo secondo dal tedesco, per Raikkonen con la prima Ferrari. Settimo, invece, Alonso, fermato da un principio di incendio.

Venerdì pomeriggio difficile soprattutto per Fernando Alonso, che a 24' dalla fine si è dovuto fermare a bordo pista per un principio di incendio sulla sua monoposto, causando l'esposizione della bandiera rossa (rimessa poco dopo, stavolta per colpa di Gutierrez). Lo spagnolo è sceso in tutta fretta e lui stesso a impugnato un estintore per spegnere le fiamme. Per fortuna si trattava di una power unit con alto chilometraggio e non quella prevista per la gara: nessun rischio penalizzazione in griglia, dunque. Davanti a lui si sono piazzati Ricciardo (Red Bull) e le Williams di Bottas e Massa, con Vettel solo nono. Così, per una volta la migliore delle macchine di Maranello è stata quella di Raikkonen, forse mai così in palla quest'anno come in questa occasione. E anche nella simulazione di gara "Iceman" si è confermato ad alto livello con Ricciardo, che ha fatto meglio addirittura delle Mercedes. Nonostante l'aumento della temperatura, che ha reso più scivolosa la pista, i piloti sono riusciti ad abbassare i loro tempi. Peccato che per le qualifiche e la gara le previsioni meteo diano pioggia, rendendo inutile, di fatto, il lavoro fatto finora.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

F1, Raikkonen meglio di Alonso nelle libere: sarà così anche in qualifica?

TAGS:
F1
GP Brasile
Interlagos
Hamilton
Rosberg
Mercedes
Ferrari
Alonso
Raikkonen
Red Bull
Ricciardo

I VOSTRI COMMENTI

benjy88 - 08/11/14

EH SI QUESTA F1 ERA DIVERTENTISSIMA E BELLISSIMA QUANDO VINCEVA SCHUMACHER DOPPIANDO I SECONDI IN PISTA!!CHISSA' COME MAI DA QUANDO LA FERRARI NON VINCE E' DIVENTATA BRUTTISSIMA...LA SPORTIVITA' COSA SCONOSCIUTA...

segnala un abuso

lupetto755 - 07/11/14

Ormai questa F1 e davvero noiosa, giá dalle prime gare del mondiale si sa giá chi vincerá il titolo costruttori e il titolo piloti dove se lo giocano il 50 per cento tra i 2 piloti della scuderia!! Non se ne puó piú vedere una F1 cosí ridicola, una volta esistevono monoposto dove era il pilota a controllarla (senza elettronica) esistevano i pit stop dove con i rifornimenti e cambio gomme si vedevano le vere tattiche delle scuderie, adesso? una noia totale!!

segnala un abuso