F1, Alonso: "Se il podio è realistico? No"

"Siamo tirati con i motori, abbiamo deciso di utilizzarne uno molto vecchio"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alonso e Raikkonen (Afp)

La notizia non è tanto il sesto posto di Fernando Alonso in qualifica ad Austin, quanto che la Ferrari già dalla prossima gara dovrà utilizzare il sesto motore, partendo così dalla pitlane come tocca a Vettel. "Siamo tirati con i motori e abbiamo dovuto decidere se partire dalla pit o usare un motore molto vecchio - ha svelato lo spagnolo - . La migliore strategia è qualificarsi davanti e finora ha pagato. Se il podio è realistico? Direi di no".

"E' stata comunque una buona qualifica. Le gare sono lunghe, vediamo cosa succederà. In tanti hanno avuto problemi di affidabilità. Dovrebbero essere fatti due stop per il cambio gomme e dovremo cercare di fare il massimo", ha aggiunto. Dovrà rimontare qualche posizione in più Kimi Raikkonen, costretto alla quarta fila da un problema di feeling. "La macchina non dà cattive sensazioni, ma l'anteriore continua a scivolare e non mi dà fiducia. Certo non è l'ideale, ma il risultato è questo. Spero di recuperare posizioni, ma vedremo cosa riusciremo a fare in gara", le praole del finlandese.

TAGS:
F1
Austin
Alonso
Raikkonen

I VOSTRI COMMENTI

nandop6 - 02/11/14

cannatello
Forse Hamilton come velocità pura è leggermente meglio di Rosberg ma quest'ultimo secondo me è più completo. Anche io spero che il mondiale lo vinca lui.

segnala un abuso

frankiebeerross - 01/11/14

Ma speriamo allora che l'anno prox si possa aumentare il numero di motori o altrimenti diminuiamo le gare,però c'è sempre la questione bernie.............................o che mondo crudele ahahahaha.

segnala un abuso

cannatello - 01/11/14

Nico, ti prego devi vincere tu assolutamente! Lo meriti, in assoluto magari non sei il pilota più completo, ma sei una persona molto equilibrata. Tifo per te!!!!!
Fernando, non mi sei simpaticissimo, però ammetto che sei il migliore pilota!

segnala un abuso