F1, Hamilton domina a Sochi e vola a +17

Rosberg sbaglia al via e chiude secondo, Bottas terzo. Ferrari lontane dal podio

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lewis Hamilton centra la nona vittoria stagionale e vola a +17 su Rosberg. L'inglese della Mercedes, matematicamente campione costruttori, si impone nel GP di Russia di F1, dominando dall'inizio alla fine. A Sochi una mano gliela dà Rosberg, che rovina le gomme con una frenata ritardata alla prima curva e conseguente ingresso ai box, prima di una rimonta fino al 2° posto. Sul podio anche Bottas (Williams). Ferrari opache: Alonso 6°, Raikkonen 9°.

Insomma, tutto facile per Hamilton, che ha messo in bacheca il successo numero 31 della carriera, raggiungendo Nigel Mansell al comando della classifica dei piloti inglesi più vincenti in F1. L'unica nota "negativa" è stato il giro veloce in gara strappatogli da Bottas, che gli ha impedito di centrare il "Grand Chelem". Poco male, soprattutto perché adesso il vantaggio su Nico Rosberg si è fatto perlomeno interessante. Colpa anche del tedesco, che ha rovinato tutto sin dal via in un GP che contrariamente al previsto non ha mai visto l'ingresso in pista della safety car. Poi, senza più fermarsi dal 2° giro per un secondo pit stop (ha percorso 52 tornare di fila), è stato protagonista di una rimonta strepitosa dal fondo del gruppo, ma alla fine non ha potuto far altro che rammaricarsi per l'errore. Poco importa per la Mercedes, visto che la scuderia tedesca ha conquistato il primo titolo costruttori della sua storia. A cercare di rovinare la festa di Hamilton e Rosberg ci ha provato proprio Valtteri Bottas, che ha mancato la seconda piazza di una manciata di secondi, facendosi superare da Rosberg nel momento del cambio gomme. La sua, comunque, è stata una grande prova, l'ennesima di questa stagione. Non certo quello che si può dire della Ferrari. Fernando Alonso è scattato benissimo e si è portato sino al quarto posto, ma poi non è riuscito a tenere il ritmo (complice anche un problema al sollevatore anteriore che lo ha penalizzato ai box), difendendosi nel finale dagli attacchi di un Daniel Ricciardo partito molto male. Quanto a Kimi Raikkonen, la sua domenica è stata frenata da una partenza rallentata da Daniil Kvyat e si è chiusa alle spalle del suo futuro compagno di box, Sebastian Vettel Vettel. Sta di fatto che davanti alle Rosse hanno chiuso anche le due McLaren di Jenson Button e Kevin Magnussen, segno che la strada per la rinascita del Cavallino, all'ultimo GP con Montezemolo presidente, è ancora in salita. Il punticino del decimo posto, infine, è andato a Sergio Perez (Force India), di un soffio davanti a Felipe Massa, anche lui come Rosberg fermato per un pit stop anticipato (voluto dal team per recuperare dal 18° posto in griglia), ma poi costretto a una seconda fermata.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

F1: senza l'errore di Rosberg come sarebbe finito il GP di Russia?

TAGS:
F1
GP Russia
Sochi
Mercedes
Hamilton
Rosberg
Bottas
Ferrari
Alonso
Raikkonen

I VOSTRI COMMENTI

roby1964lamaddalena - 15/10/14

consiglio a Marchionne: fai come Montezemolo.prendi in blocco lo staff Mercedes con tutta la monoposto;una mano di rosso e vai......

segnala un abuso

sciaguratoEgidio - 13/10/14

ho dormito quasi tutta la gara.....controllo, trazione, esp , Kers, launch control, computer di bordo per i consumi telemetria, cambio automatico, radio con i box, ...sono riusciti ad uccidere questo sport e la sua componente umana ....oggi è impossibile dire se Alonso è davvero più forte di Rosberg o Hamilton... ai tempi di Schumy ( 1° titolo) o di Ayrton Senna invece non c'erano dubbi....lo so che fermare il progresso non si può, ma è il "manico" che fa spettacolo, non la tecnologia

segnala un abuso

gilles27 - 12/10/14

il piu' brutto gp dell'anno,ma a eclestone bastano i soldi, ferrari penosa, x il prox anno si tiene il pilota peggiore e prende il peggiore della red bull....cmq senza una macchina buona, chi ci metti ci metti....

segnala un abuso

benjy88 - 12/10/14

ROSBERG E' SOPRAVVALUTATO E NON MERITA LA MACCHINA CHE HA.. HAMILTON LO HA SEMPRE BATTUTO.. ANCHE IN BAHRAIN CON GOMME PEGGIORI E IN UNGHERIA DAL FONDO.. POI IL TEDESCO COMMETTE ERRORI DA DILETTANTE.. E HA SEMPRE SUBITO SORPASSI IN PISTA DA LEWIS QUANDO ERA DAVANTI...POI FA' SEMPRE ERRORI BANALI NELLE CURVE ROVINANDO LE GOMME.. HAMILTON E' SU UN'ALTRA CATEGORIA.. SOLO CHE LEWIS E' IL PILOTA PIU' SFORTUNATO DEL MONDO ANCHE IN MCLAREN ERA COSI'...

segnala un abuso

benjy88 - 12/10/14

SE HAMILTON NON AVESSE AVUTO TANTI PROBLEMI E GUASTI IN MERCEDES QUEST'ANNO AVREBBE ALMENO CENTO PUNTI SU ROSBERG... LEWIS HA SEMPRE STRACCIATO IL TEDESCO IN PISTA ANCHE QUANDO ERA SVANTAGGIATO.. VEDI BAHRAIN GOMME PEGGIORI E UNGHERIA PARTITO DAL FONDO!!C'E' UN ABISSO TRA QUESTI PILOTI... ANCHE NEI DUELLI NEI SORPASSI ROSBERG HA SEMPRE PERSO E FA' ERRORI DA DILETTANTE.. NON MERITA LA MACCHINA CHE HA!!

segnala un abuso

the-entity - 12/10/14

Se non ci fosse Rosberg, con le sue perfomance alla Flintstones a tenerci desti, sarebbe noia profonda...Buon sbadiglio a tutti per il prossimo G.P. ;)

segnala un abuso

rossonerisiamnoi - 12/10/14

Gp noioso, anche per la scelta conservativa della Pirelli: con gomme morbide e supermorbide ci sarebbero state 2/3 soste
Dominio Mercedes, con rimonta di Rosberg; Williams e mclaren che confermano il potenziale fatto vedere su questa pista venerdì e sabato e Alonso 6° con una gara regolare, un pò penalizzata dal pit stop lento, ma comunque davanti alle Red Bull

segnala un abuso

tifoJuve1952 - 12/10/14

Era dall’agosto 2012 che non commentavo un articolo riguardo la F1. Sono sempre stato un tifoso della Ferrari ma non credo che Vettel potrà fare meglio di Nando e Kimi mi sembra perso. Non credo sia solo un problema di piloti ma di progettazione. Se non investi non puoi sperare di vincere. Vedremo cosa ha in testa Marchionne per il futuro. Ritengo comunque che la Ferrari in F1 sia più un’operazione di marketing che di competizione sportiva.

segnala un abuso

benjy88 - 12/10/14

UNA GARA UNA PIU' BRUTTA DELL'ALTRA!!ALFONSO E RAIKKONEN RIDICOLI.. ANCORA UN PO' E SI FANNO SUPERARE DA MCLAREN E FORCE INDIA NEI COSTRUTTORI.. QUESTO PER CHI DICE CHE E' SOLO LA MACCHINA IL PROBLEMA...TRISTISSIMA LA FESTA MERCEDES E HAMILTON NON SEMBRA NEANCHE DIVERTIRSI...MASSA PESSIMO!!

segnala un abuso

inter0407 - 12/10/14

Che brutta gara....La Pirelli ha sbagliato a portare quel tipo di gomme, col le soft potevi arrivare tranquillamente in fondo alla gara

segnala un abuso