Ferrari-Alonso, l'addio ufficiale è vicino

L'annuncio potrebbe arrivare già domenica dopo il GP di Suzuka

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

LUCA BUDEL

Ferrari-Alonso, l'addio ufficiale è vicino

L'ufficializzazione dell'addio potrebbe arrivare già domenica dopo il Gran Premio del Giappone. Così, dopo 5 stagioni, dall'anno prossimo la Ferrari si troverà nella scomoda posizione di dover affrontare Fernando Alonso come avversario. La rottura definitiva è recente, ma le prime crepe del rapporto si erano aperte l'anno scorso quando Nando fece intendere che avrebbe voluto una Red Bull come regalo per il suo compleanno. Una battuta che non era piaciuta ai vertici. Ma grazie ai suoi risultati e a una leadership conquistata in pista Alonso si è sentito autorizzato a parole e a mosse che sul lungo hanno logorato il rapporto con la Ferrari.

Le parole pronunciate a Parigi da Sergio Marchionne sottolineano il punto di non ritorno. La Ferrari è un marchio talmente forte che può fare a meno di chiunque. Il futuro presidente ha aggiunto che la sua missione è quella di proteggere la Ferrari, segno che le pretese di Alonso potrebbero rappresentare una minaccia. Più morbido Montezemolo che quando parla di Alonso utilizza comunque il passato. Per la parola fine è quindi questione di giorni, se non di ore.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

Ferrari: se Alonso dovesse lasciare, chi prendereste al suo posto?

TAGS:
Alonso
Ferrari
Suzuka

I VOSTRI COMMENTI

ayrtonforever - 03/10/14

Gran bella analisi OpinionistaSportivo.
My compliments ;)

segnala un abuso

juventinopicionestellare-sapri - 03/10/14

COMUNQUE NON SI VINCONO 4 MONDIALI A CASO

segnala un abuso

OpinionistaSportivo - 03/10/14

detto che Nando è il più forte,rimane che neanche lui può e deve permettersi di fare battute come quelle del regalo di compleano.In oltre ha 33 anni, che non sono pochi pochi in F1.Per cui la Ferrari tutti i torti non li ha a voler cambiare,ma non risolverà certo i problemi cosi.Sono troppi anni che le ferrari sono PALESEMENTE inferiori ad altre autovetture,sia nell'aspetto telaistico,sia nella aerodinamica,sia nella potenza dei propulsori.FORSE DOVREBBE CAMBIARE I PROGETTISTI...

segnala un abuso

OpinionistaSportivo - 03/10/14

Ferrari1983 sono d'accordo con te. Al momento Nando è sicuramente il pilota più forte del circus. A parità di vettura è sempre stato più decisivo, e lo si vede dalla differenza di punti a fine campionato. Riesce a tenere il passo di auto da 3 a 4 decimi più veloci della ferrari.E arcigno nel farsi sorpassare ma sa capire quando è meglio arrendersi per portare a casa almeno qualche punto.E' il più freddo a gestire le gare.In questo momento è un valore aggiunto per qualunque team

segnala un abuso

Ferrari1983 - 03/10/14

perché non si capisce k scrivo? alonso e il numero uno stop e lo dico da esperto di formula uno da competente e sportivo non e k lo dico da tifoso della ferrari e di alonso...nando e l unico k cn una macchina di 4 soldi fa miracoli...ne conoscete altri? vettel distrutto da Ricciardo siamo sikuri k e meglio di nando? l uniko neo di nando? ripeto il giro secco ma cn un auto di 4 soldi anke vettel ed Hamilton soffrono nel giro secco

segnala un abuso

gilles27 - 03/10/14

se pensano che vettel sia meglio di alonso,non hanno guardato neanche le gare di quest'anno,vettel e' stato distrutto da ricciardo

segnala un abuso

kevin8 - 03/10/14

@Ferrari1983

Sei straniero?

Se non lo sei puoi cercare di scrivere in un italiano leggibile?

segnala un abuso