Ferrari, Montezemolo lascia. Marchionne presidente

A Maranello si cambia: la conferma da un comunicato di Fiat Chrysler

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Montezemolo e Marchionne, foto Afp

La notizia era nell'aria, ma ora c'è anche l'ufficialità. Luca Cordero di Montezemolo lascerà su sua richiesta la presidenza della Ferrari. Sergio Marchionne sarà, quindi, il nuovo presidente. Lo rende noto un comunicato di Fiat Chrysler. Montezemolo, che è presidente della Ferrari dal 1991, dirà definitivamente addio alla carica il 13 ottobre a conclusione del festeggiamento dei 60 anni in America. 

LE PAROLE DI MONTEZEMOLO

"La Ferrari è la più bella azienda del mondo e per me è stato un grande privilegio e onore esserne stato il leader. Le ho dedicato tutto il mio impegno ed entusiasmo e insieme alla mia famiglia ha rappresentato e rappresenta la cosa più importante della mia vita". "Ho quindi deciso - spiega Montezemolo - di lasciare la presidenza dopo quasi 23 anni meravigliosi e indimenticabili, dopo quelli passati a fianco di Enzo Ferrari negli anni Settanta. Il mio ringraziamento va innanzi tutto a donne e uomini eccezionali in fabbrica, negli uffici, nei campi di gara, sui mercati di tutto il mondo che sono stati i veri artefici in questi anni della grande crescita dell'azienda, delle tante memorabili vittorie e del successo del marchio diventato grazie a loro uno dei più forti al mondo. Un saluto e un ringraziamento a tutti i nostri partner tecnici e commerciali, ai dealer di ogni Paese e in modo particolare ai clienti e ai collezionisti con cui condivido la stessa passione". "Auguro agli azionisti, e in particolare a Piero Ferrari che mi e' stato sempre vicino, e a tutte le persone dell'azienda ancora tanti anni di successo che la Ferrari merita".

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

F1: Ferrari, via Montezemolo. Marchionne presidente. Decisione giusta?

TAGS:
Ferrari
F1
Montezemolo
Marchionne

I VOSTRI COMMENTI

mupez310 - 10/09/14

Trovo la sostituzione di Luca di Montezemolo inappropriata anche perche' il sostituto mi ricorda
vagamente Romiti che non era molto amante delle automobili....

segnala un abuso

benjy88 - 10/09/14

VIA DOMENICALI,VIA MONTEZEMOLO.. ALFONSO RIMANE!!ADDIO FERRARI!!DA ADESSO IN POI CI SARA' UNA CADUTA LIBERA DEL TEAM!!

segnala un abuso

Ale55andr082 - 10/09/14

...la "famiglia" che ha messo in ginocchio l'italia...ceeerto, l'italia è inginocchio per quella famiglia, non fosse per loro...tutti 3000 euro al mese, tasse ridotte e politici a 1000 euro al mese e aziende in apertura in ogni dove...eeeh, i luoghi comuni del "tifoso" calciofilo ossessionato da "quella" famiglia che tornano a mostrarci chiaramente con chi si sta parlando e di cosa si sta parlando REALMENTE...

segnala un abuso

Ale55andr082 - 10/09/14

caro torakiki, gli italiani come popolo, vengono visti bene o male, a torto o a ragione, a seconda dal punto di vista del paese oggetto "del giudizio" e dal suo retaggio culturale. Americani, Russi e Estremo-orientali ci gradiscono, tedeschi e francesi no, altri ancora si disinteressano... punti di vista. Fossi in te non me ne preoccuperei, basta che non te ne vai in giro (abbasserebbe la nostra media, temo) e continui a restar qui 24/24 a raccontarci le tue perle di comicità ;) vado a desinare

segnala un abuso

torakiki il giustiziere - 10/09/14

CORREGGO L ERRORE......IL DOTTORE ERA MACALLI.....

segnala un abuso