F1, GP Italia: Hamilton re di Monza, Ferrari da incubo

Il britannico della Mercedes trionfa davanti a Rosberg e Massa; Alonso costretto al ritiro dopo 29 giri, Raikkonen solo nono

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Va a Lewis Hamilton il Gran Premio d’Italia, 13.a prova del Mondiale di Formula 1. Il britannico della Mercedes, partito in pole position, scatta male al via ma recupera alla grande e mette tutti in fila. Dietro di lui il compagno di scuderia Nico Rosberg e la Williams di un ottimo Felipe Massa. Giornata da incubo per la Ferrari, con Alonso costretto al ritiro per un guasto alla sua monoposto al 29esimo giro. Solo nono Raikkonen.

Nemmeno il più pessimista in casa Ferrari poteva aspettarsi una giornata così nera. Proprio a Monza, proprio davanti ai tifosi di casa, la scuderia di Maranello vive un Gran Premio disastroso. Partito settimo sulla griglia di partenza e mai in lotta per le prime posizioni, Fernando Alonso è stato costretto al ritiro al 29° giro per un guasto tecnico alla sua monoposto, probabilmente al cambio, quando era decimo. Solo nono Kimi Raikkonen che approfitta di una penalità di cinque secondi inflitta alla McLaren di Magnussen, retrocessa al decimo posto. Monza è invece dolce, anzi dolcissima per Lewis Hamilton. Il britannico della Mercedes, partito dalla pole position, scatta male al via ma approfitta di due erroracci di Rosberg per riprendersi la prima posizione e fare il vuoto, sfrecciando davanti alla bandiera a scacchi con 3 secondi di vantaggio sul compagno di squadra. Sul gradino più basso del podio sale la Williams dell'ex ferrarista Felipe Massa, che a Monza gode ancora dell’affetto di tantissimi tifosi. Ai piedi del podio il finlandese Valtteri Bottas (Williams), quinta la Red Bull di Daniel Ricciardo, sesto il compagno di scuderia Sebastian Vettel. Perez è settimo, Button ottavo. In classifica piloti Rosberg resta al comando con 238 punti, ma vede ridursi a 22 lunghezze il vantaggio su Hamilton (secondo a quota 216). Alonso resta fermo a quota 121 e scivola dalla quarta alla quinta posizione.

TAGS:
F1
Monza
Mercedes
Ferrari
Hamilton
Rosberg
Alonso
Raikkonen
Vettel

I VOSTRI COMMENTI

bigben11 - 09/09/14

NO CARO MIO NON HAI DETTO CHE IL GIOCO SI ATTIENE ALLA REALTà...HAI PARAGONATO LA MANOVRA DI RICCIARDO NEL REALE CON UNA MANOVRA CHE FAI TU IN UN GIOCO COME CODEMASTERS DICENDO, TESTUALEI PAROLE:"LA MANOVRA DI RICCIARDO IO LA FACCIO SEMPRE A F1 CODEMASTERS!!NON E' COSI' IMPOSSIBILE MA E' SPETTACOLARE"

segnala un abuso

benjy88 - 08/09/14

MI DOMANDO SE QUALCUNO E' MAI ANDATO A SCUOLA.. BEH SEMBRA DI NO!!SE UNO SCRIVE CHE NEL GIOCO GLI ERRORI SI PAGANO COME NELLA REALTA'.. VUOL DIRE CHE SE SBAGLI ESCI FUORI PISTA.. SICURAMENTE NON HAI BISOGNO DI CURE MEDICHE.. INVECE CHI NE HA BISOGNO RISPONDERA' AL MIO COMMENTO NON CAPENDO NUOVAMENTE..

segnala un abuso

benjy88 - 08/09/14

MA TU SAI LEGGERE O COSA??HO SOLO DETTO CHE IL GIOCO SI ATTIENE ALLA REALTA'... PER QUANTO RIGUARDA LE CURVE.. I VALORI DELLE VETTURE.. POI E' CHIARO CHE SE FAI UN INCIDENTE DAL VIVO TI FAI MALE E NEL GIOCO NO MA LO CAPISCI O NO??

segnala un abuso

Ginetto il brocco - 08/09/14

Benjy88 volevo sapere se nel tuo gioco reale come la formula1 c'e' una claudia peroni, ho sempre avuto un debole per lei! ahahhahahahahhaha

segnala un abuso

bigben11 - 08/09/14

QUELLO CHE PARAGONA UN GIOCO ALLA REALTà SEI TU NON IO...E SAREI IO QUELLO FUORI DALLA REALTà...MAH

segnala un abuso