Alonso, stizza Ferrari: "Cifre offensive"

Ma la trattativa per il rinnovo va avanti tra i dubbi delle parti

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

ALBERTO PORTA

Alonso e Montezemolo (IPP)

Il Cavallino si imbizzarrisce. "Cifre offensive" e "colpo di sole", questo il giudizio della Ferrari sulle voci circolanti. A parte che di sole se n'è visto ben poco in questa estate, la pratica Alonso deve essere piuttosto complicata, se normali indiscrezioni di mercato vanno a suscitare tale tipo di reazione. E' un momento delicato, tutti d'accordo, c'è da rifare, e in fretta una macchina, e c'è da pianificare il futuro anche sul piano umano.

Se Fernando ha sparato la cifra, 105 milioni per restare al volante della Rossa fino al 2019, quando avrà 38 anni e sarà praticamente a fine carriera, le motivazioni ci possono anche stare, soprattutto da quando il presidente Montezemolo ha dichiarato, anzi ribadito, che lo spagnolo è il miglior pilota al mondo. In assenza di garanzie sulla competitività del mezzo che non possono ovviamente esserci, con un digiuno da titolo mondiale che nel 2015 toccherà il decimo anno, non è cosa fuori dal mondo alzare il tiro delle richieste economiche, soprattutto in presenza dell'offerta Honda McLaren. Vista dall'altra parte, nulla vieta di pensare che a Maranello ci si chieda quanto potrà andare avanti Fernando con rendimento massimo, al di là degli incensamenti del presidente. E' logico dunque che sia in corso una partita importante, e che indiscrezioni in uscita possano destabilizzare un po' la situazione e l'ambiente sempre sotto osservazione. Ma si tratta del solito gioco delle parti, ognuno fa il proprio mestiere.

TAGS:
F1
Ferrari
Alonso

I VOSTRI COMMENTI

puentosportivo - 06/08/14

colpo di sole ???

si, ma i rossi lo hanno preso !!!

sono anni che siete in bambolaaaaa

poveretto........

segnala un abuso

el_pescator - 06/08/14


Non sono d'accordo di piloti bravi ce ne sono poco è vero ma lui vuole l'anticipo pensionistico e non va bene.
A proposito il grande genio Newje si dice che abbia rifiutato la Ferrari forse per non fare malafigura in caso di fallimento...ha vinto ovunque Williams, Mclaren e Red Bull se riusciva con la Ferrari chiudeva il cerchio come tutti i grandi devono fare.....è un grande ma sarà un grande a metà!

segnala un abuso

dust56 - 06/08/14

Beh, se deve guidare un ferro da stiro e mangiare la polvere degli altri è giusto che chieda un sacco di soldi.

segnala un abuso

blackwhite71 - 06/08/14

pagare un pilota così tanto è una follia!!!anche perchè secondo me(ferrarista praticante visto che ho assistito a ben 21 gp dal vivo)un eccellente pilota è importante..ma senza il mezzo..(vedi BRAWN-BUTTON, HILL-WILLIAMS, ROSBERG-MERCEDES).

segnala un abuso