La Formula1 correrà in Azerbaigian: dal 2016 in pista a Baku

Il ministro dello sport annuncia che è stato firmato l'accordo per un GP su un "tracciato cittadino"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Massa e Alonso foto AFP, Foto AFP

Un nuovo appuntamento si aggiungerà nella stagione 2016 di Formula1. Lo conferma il ministro dello sport dell'Azerbaigian, Azad Rahimov, che ha annunciato con una nota diffusa a Budapest, che gli organizzatori locali hanno firmato un contratto per ospitare una gara nella capitale, Baku. La pista non ha ancora un tracciato preciso, ma di sicuro si tratterà di circuito cittadino che attraverserà anche parte del centro della capitale.

Dopo il ritorno in calendario del GP del Messico, dopo 23 anni di assenza, in programma per il 2015, come annunciato dal sindaco di Città del Messico, si aggiungerà quindi anche la nuova tappa dell'Azerbaigian, inizialmente prevista già per il prossimo anno, ma slittata al 2016. Una serie di nuovi appuntamenti per la F1, che mettono a rischio la continuità del GP di Monza, che era stato già avvertito nei giorni scorsi dal patron della F1, Bernie Ecclestone.

I VOSTRI COMMENTI

Cuba_23 - 26/07/14

ecco quale circuito sostituirà Monza, se sarà così perderete un tifoso che vi segue dal lontano 89..... e state certi che tanta gente farà come me!!!

saluti

segnala un abuso

planeshark6 - 25/07/14

tolgono monza per inserire un altro circuito cittadino inutile e che non offrirà spettacolo ai tifosi.
ah giusto non contano i tifosi, ma i soldi -_-
ormai passa pure la voglia di seguire la formula 1

segnala un abuso