Mercedes, Rosberg: "Era importante fermare Hamilton"

"Bello vincere in casa e tornare in testa al campionato"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Il podio di Monaco (Afp)

Nico Rosberg sorride dopo la vittoria di Montecarlo e ne ha tutte le ragioni. "E' stato un weekend importante perché Hamilton aveva un bel ritmo e serviva interrompere la sua striscia di vittorie. Tornare in testa al Mondiale dopo aver vinto qui è davvero molto bello. Lewis ha guidato alla grande e mi ha messo pressione, ma sono riuscito a gestire al meglio la situazione, costruendo un certo margine verso la fine", ha detto il tedesco.

Quanto al delicato rapporto con il compagno di squadra, Rosberg non vuole aumentare la tensione: "Non voglio parlarne, so che si cerca sempre la polemica, però il nostro rapporto è neutro, come sempre. Certo, è difficile visto che lottiamo ogni gara per la vittoria. Però ci conosciamo da tanto tempo e se ci sono delle difficoltà ci sediamo e parliamo". Dal canto suo Lewis Hamilton non si attacca al problema del detrito finitogli in un occhio per spiegare la sconfitta. "Lui aveva un passo più veloce, andava molto forte, era davvero impossibile superarlo. L'ingresso ai box ritardato? A dire il vero non ricordo, credo che abbiamo visto un incidente e normalmente quando c’è un incidente puoi entrare ai box e io avrei voluto farlo, ma il team non ci ha chiamato. Tutto qua", il commento dell'inglese. Alla fine Hamilton è riuscito a tenersi dietro un Daniel Ricciardo scatenato nonostante una brutta partenza. "La partenza non è stata grandiosa perché sono sceso al quinto posto - ha ammesso l'australiano - , quindi è stato un po’ frustrante. Quando ho sentito che avevo spazio alla fine per spingere e non risparmiare più le gomme ho dato tutto e mi sono avvicinato alla Mercedes, ma qui è molto difficile superare. Ho cercato di spingere per mettere pressione a Lewis, ma il terzo posto è il massimo che potevamo ottenere. Insomma, una bella giornata”.

TAGS:
F1
Rosberg
Hamilton
Ricciardo

I VOSTRI COMMENTI

FERRARITHEBESTCAR - 29/05/14

Potrei capire un paragone con ALONSO, vettel, kimi, ma paragonare ros a HAM e impensabile, stiamo scherzando? Chi e rosberg? il figlio di keké? qualcuno conosce keké? Caro (milan silva) ti verró a cercare a novembre, vediamo se hai ancora il coraggio di scrivere bla-bla-bla

segnala un abuso

FERRARITHEBESTCAR - 29/05/14

Leggere alcune cose mi fa capire quando la f1. di oggi sia diventata mediocre, e' seguita da bimbi...... Scrivere nico 122. ham 118. vuol dire non capire neinte di questo sport. ros vinsé la prima gara in australia grazie al ritiro di LEWIS, e la seconda a monaco grazie alla sua messa in scena. HAM 4. ros 2. HAM 5. ros 1. Caro ros goditi questi ultimi giorni in testa al mondiale perche dal canada in poi dovrai fare attenzione a FER. HAMILTON lo non vedrai piú.

segnala un abuso

nandop6 - 26/05/14

Bravo Rosberg ma per vincere in questo sport ci vuole un po di cattiveria vedi Hamilton, se riuscirai in questo le doti velocistiche ce le hai. Forza!!!!

segnala un abuso

Milan Silva - 25/05/14

Nico Rosberg - 122
ginetto - 118

Forza Rosberg!!!

segnala un abuso