F1, Hamilton torna a splendere sul Principato

Mercedes davanti a tutti nelle libere 3, ma Ricciardo è alle costole dell'inglese. Alonso 5°, Raikkonen 6°

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lewis Hamilton (Afp)

Torna il sole sul Principato e tornano le Mercedes davanti a tutti. Nelle prove libere 3 del GP di Monaco di F1 Lewis Hamilton ha messo tutti in riga con il tempo di 1'16"758. Alle sue spalle, però, non c'è il compagno di team Rosberg, terzo, ma la Red Bull di Ricciardo, secondo a soli 50 millesimi. I due grandi rivali del 2013, Vettel e Alonso, sono quarto e quinto, con il ferrarista a quasi sette decimi e appena davanti a Raikkonen.

A meno che in casa Mercedes non abbiano tenuto un asso nella manica, come anche possibile visto questo primo scorcio di stagione, allora quello di Montecarlo potrebbe rivelarsi un GP più incerto del previsto. Perché se è vero che Hamilton e Rosberg sono i grandi favoriti per la pole e per la vittoria, lo è altrettanto che la Red Bull si è davvero avvicinata. Almeno sul tortuoso tracciato cittadino monegasco. Ancora una volta è stato Daniel Ricciardo il migliore della squadra campione del mondo, ma anche il tempo di Sebastian Vettel è vicino a quello del leader. Tra loro e le Ferrari c'è invece un piccolo gradino che solo Alonso e Raikkonen, magari anche grazie a una strategia azzeccata, potrebbero accorciare con la loro classe. Lo spagnolo e il finlandese sono attaccati l'uno all'altro (li separano solo 20 millesimi) e la bella sorpresa è "Iceman", che ha recuperato in fretta il tempo perso per i problemi tecnici accusati venerdì pomeriggio. Quanto agli altri, bene le Force India e le Toro Rosso, che chiudono la "top ten" con Perez, Hulkenberg, Vergne e Kvyat nell'ordine.

TAGS:
F1
GP Monaco
Ferrari
Mercedes
Red Bull
Vettel
Hamilton
Alonso
Raikkonen

I VOSTRI COMMENTI

robi440 - 24/05/14

Dai KIMI!!

segnala un abuso