Ferrari, Alonso: "Un minuto e mezzo di distacco è troppo"

"Il nostro passo gara è troppo lento, dobbiamo lavorare"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Raikkonen e Alonso (Afp)

Fernando Alonso non si aspettava di chiudere la gara di casa così lontano dal podio. "Sapevamo dall'inizio che sarebbe stato un fine settimana difficile. Abbiamo un passo di gara troppo lento rispetto ai top team, un minuto e mezzo di distacco è davvero troppo. Dobbiamo migliorare, procedendo passo passo", ha detto il pilota della Ferrari, sesto al trguardo dopo che lo scorso anno era salito sul gradino più alto.

"E'stata dura. Abbiamo faticato all'inizio, non abbiamo guadagnato alcuna posizione al via e siamo rimasti nel traffico per il 90% della gara. La strategia su tre soste è stata decisa nel tentativo di coprire Vettel, ma purtroppo al pit-stop ho perso la posizione e sono riuscito a recuperare solo su Kimi, che quando aveva le mie stesse gomme era impossibile superare. Dobbiamo alzare il nostro livello perché la Mercedes sta mostrando il potenziale di queste macchine. Da qui a Montecarlo lavoreremo molto, porteremo delle novità, come peraltro faranno gli altri, ma comunque speriamo di recuperare", ha aggiunto. Kimi Raikkonen guarda al problema vero, più che al risultato della Spagna. "Non ha importanza essere doppiati o no, il problema è che la macchina è lenta e bisogna combattere con lei. La mia è stata una gara complicata, il problema principale è stata la mancanza di grip ed in generale era molto difficile riuscire ad avere un buon bilanciamento della vettura. La scelta di effettuare due soste non si è rivelata quella giusta perché il degrado degli pneumatici mi ha impedito di continuare a spingere fino alla fine. Nel complesso qui siamo andati meglio rispetto all'ultima gara, forse perché le caratteristiche di questa pista la rendono molto diversa da quelle su cui abbiamo corso finora, ma non possiamo essere contenti per la sesta e la settima posizione, perché siamo lontani da dove vorremmo. Ci vorrà tempo ma faremo di tutto, perché sappiamo dove continuare a insistere se vogliamo migliorare", le parole del finlandese.

TAGS:
F1
Ferrari
Alonso
Raikkonen

I VOSTRI COMMENTI

Ale55andr082 - 15/05/14

Ale55andr082 non è che Raikkonen si è svegliato adesso... è che forse si è accorto adesso di come funziona il suo carrarmato!

se un si "accorge" dopo è perchè prima dormiva, di logica...posto che anche per me guida un carroarmato e che non ho nulla contro kimi, non è certo il pilota il problema: ti metto la firma ovunque per vedergli bissare titolo con la ferrari, o almeno, visto che è irrealistico co sto carretto, fare un garone dei suoi a spa, mi potrebbe solo che far piacere ;)

segnala un abuso

frankiebeerross - 13/05/14

Alonso ha pienamente ragione perché non può far sempre i miracoli e questa stagione mi ricorda molto quella in cui la brawn gp fece una macchina azzeccata dall'inizio e dominò il mondiale,così ha fatto la mercedes iniziando prima di tutti nello sviluppo usando tutti i parametri regolamentari.

segnala un abuso

benjy88 - 12/05/14

NON C'E' MAI EQULIBRIO.. O SEI VELOCE O SEI LENTO.. MA DIRE CHE LA MERCEDES VA STRAORDINARIAMENTE FORTE E LA FERRARI VA VELOCE E NON ABBASTANZA??E LA MCLAREN COME VA IN RETROMARCIA??RICORDO SEMPRE CHE LA FERRARI NEL 2010 E NEL 2012 ANDAVA STRAORDINARIAMENTE FORTE AVEVA IL MIGLIOR PILOTA DI OVIEDO E HA PERSO IN MANIERA RIDICOLA QUINDI.. LE SOLITE SCUSE DEI TIFOSI DELLA SQUADRA DI TORINO...

segnala un abuso

benjy88 - 12/05/14

nandop6 - 12/05/14

Caro Alonso bisogna che ti svegli un po di più al sabato se vuoi fare una gara migliore. Comunque Ferrari pessima. AH AH NON CI POSSO CREDERE.. COSA LEGGO??UNA CRITICA SUL SABATO DI ALFONSO.. VADO A RACCONTARLO IN GIRO!!

segnala un abuso

nandop6 - 12/05/14

Caro Alonso bisogna che ti svegli un po di più al sabato se vuoi fare una gara migliore. Comunque Ferrari pessima.

segnala un abuso