McLaren MP4-29, la scheda tecnica

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

McLaren MP4/29 Mercedes

Telaio

Monoscocca in fibra di carbonio che comprende l’abitacolo per il pilota e il serbatoio del carburante.

Sospensione anteriore: a doppi triangoli sovrapposti con schema push rod, ammortizzatori, barre di torsione entrobordo.

Sospensione posteriore: a doppi triangoli sovrapposti con schema pull rod, ammortizzatori, barre di torsione entrobordo.

 Elettronica: McLaren Applied Technologies. Compreso il controllo del telaio, controllo motore, acquisizione dati, alternatore, sensori, analisi dei dati e telemetria.

 Carrozzeria: in fibra di carbonio. compresa la copertura del motore, fiancate, pavimento, muso, ala anteriore e alettone posteriore. Sistema di dell’ala mobile azionato dal pilota.

Pneumatici: Pirelli PZero

Cerchi ruota: Enkei

Radio di bordo: Kenwood

Impianto frenante: Akebono

Sterzo: McLaren servoassistito

Strumentazione: McLaren Applied Technologies

Verniciatura: AkzoNobel realizzata con prodotti Sikkens

Power Unit

Mercedes-Benz PU106A Hybrid: 1600 cc a V di 90° – 6 cilindri – 24 valvole – regime massimo 15000 rpm

Sistema di iniezione: iniezione diretta con pressione a 500 bar per signolo iniettore e cilindro

Portata massima del carburante: 100 chili per ora sopra i 10.500 rpm

Lubrificanti: Mobil 1

Peso: 145 chili

Sistema di recupero dell’energia

Architettura: sistema di recupero dell’energia ibrido integrato all’albero motore e accoppiato alla MGU-K, turbocompressore accoppiato al motore elettrico MGU-H

MGU-K: Velocità massima, 50.000 rpm – Potenza massima 120 kW – Recupero di energia massima 2 MJ al giro – Distribuzione di energia massima 4 MJ al giro.

MGU-H: Velocità massima di 125.000 giri al minuto – Potenza massima senza limiti – Massimo recupero di energia illimitato – Distribuzione massima energia senza limiti

Batterie: a ioni di litio, peso compreso tra 20/25 chili, energia immagazzinata max 4MJ per ogni giro

Trasmissione

Cambio e differenziale: scatola in fibra di carbonio – Differenziale epicicloidale con frizione multidisco a slittamento limitato

Rapporti: otto avanti più retromarcia

Selezione dei rapporti: McLaern racing azionati manualmente con sisema di selezione seamless

Frizione: in carbonio azionata manualmente

Lubrificanti e fluidi: Mobil SHC

I VOSTRI COMMENTI

benjy88 - 25/01/14

LA MCLAREN AVEVA IL COLORE GRIGIO ANCHE NEL 2008.. LA MERCEDES E' TORNATA IN F1 COME TITOLARE NEL 2010.. E DICONO CHE LA MCLAREN HA COPIATO IL COLORE... COSE DELL'ALTRO MONDO...

segnala un abuso

Never79 - 25/01/14

ok abbiamo capito questo e' l'anno dei musi orrendi! speriamo subito in un evoluzione da parte di tutti... mi ricorda un po' il 1998 quando rovinarono le monoposto con quella shifezza degli alettoni sulle fiancate...

segnala un abuso

juventinopicionestellare-sapri - 24/01/14

OLTRE A ESSERE SPIONI SONO PURE COPIONI LO STESSO COLORE DELLA MERCEDES

segnala un abuso

giovy98 - 24/01/14

Guardandola di lato devo dire che è molto bella... Poi però il muso è inguardabile... Basterebbe tagliare in via quella "protuberanza" sull'alettone per farla diventare, a mio avviso, una delle vetture di F1 più belle degli ultimi anni

segnala un abuso

benjy88 - 24/01/14

27... IO HO VISTO MACCHINE MOLTO VENDUTE SUL COMMERCIO CHE AVEVANO DEI MUSI CLAMOROSAMENTE ORRIBILI.. EPPURE TUTTI A DIRE CHE E' STUPENDA E VIA DICENDO.. ANCHE ESEMPLARI DELLA FERRARI NOTI...PERCHE' CAPITA A TUTTI.. LA MACCHINA ANDREBBE GIUDICATA NEL COMPLESSO NON PER UNA COSA... COMUNQUE VA BENE... NESSUNO SI SCANDALIZZA...PREFERISCO UNA MACCHINA ORRIBILE ESTETICAMENTE MA VINCENTE..

segnala un abuso

MARALE2007 - 24/01/14

6 sempre la più bella !!!

McLaren

>>>EMOZIONE PURA<<<

segnala un abuso