Formula 1, Sebastian Vettel contro la regola dei doppi punti: "E' assurda"

Il tedesco quattro volte campione del mondo: "Punisce chi lavora tutto l'anno"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Vettel, AP

Sono dure le critiche da parte del campione del mondo per quattro volte di fila Sebastian Vettel al rivoluzionario sistema di punteggio in Formula 1, che dal 2014 raddoppierà l'assegnazione di punti in occasione dell'ultimo GP dell'anno. "E' assurdo e punisce i piloti che hanno lavorato duramente nel corso di tutta la stagione - ha tuonato il tedesco della Red Bull - Mi piacciono le antiche tradizioni in Formula 1 e non capisco questa regola".

In base a quanto stabilito nella sede Fia a Parigi dal Gruppo strategico F1 assieme alla Commissione F1, chi vincerà l'ultima gara del 2014 avrà 50 punti anziché i consueti 25 e perché il titolo non venga assegnato all'ultimo GP, in questo caso ad Abu Dhabi, il primo in classifica dovrà avere 51 punti di vantaggio sul più immediato inseguitore. ''Sarebbe difficile immaginare una stagione della Bundesliga dove per le partite dell'ultima giornata i punti valgano il doppio'', ha aggiunto Vettel.

TAGS:
Formula Uno
Vettel
Red Bull

I VOSTRI COMMENTI

Leonardo-da-Vinci - 18/12/13

Se guardate bene non e' affatto ridicola. Semmai uno sprone a dare tutto fino all'ultima gara, compreso l'ultimo anno anche nei precedenti i campionati si chiudevano spesso con due o tre gare di anticipo condannando alla noia gli spettatori che per forza di cose diminuivano. In questo modo si vuole tenere alta la tensione.
Lavorano tutti caro Vettel, voi no, voi r-u-b-a-t-e ma questa e' un'altra storia.

segnala un abuso

overkill - 11/12/13

per la ferrari questa regola sarà applicata per tutti i granpremi!!!!!

segnala un abuso

nandop6 - 11/12/13

Ha ragione Vettel!!!!!! Regola ridicola.

segnala un abuso

ALEX190667 - 11/12/13

Almeno Vettel ha avuto il coraggio di dire quello che tutti pensano: è una colossale baggianata.. era molto meglio la regola di tanti anni fa dove venivano scartati i migliori e i peggiori risultati

segnala un abuso

Jami83 - 11/12/13

Onore a Vettel, l'unico che ha detto qualcosa contro stè regole strambe, nonostante sia il primo a cui farebbero comodo, vista la sua superiorità e quella della RedBull.
Come mai AlFonso e Ferrari ancora non si sono pronunciate?

segnala un abuso

lupetto755 - 11/12/13

Sebastian Vettel contro la regola dei doppi punti: "E' assurda

Caro Vettel se e per questo é stato pure assurdo cambiare il tipo di gomme a mondiale in corso solo perché la sua Red Bull con quel tipo di gomme "piú delicate" era disastrosa mentre la Ferrari riusciva a gestirle meglio...ma la cosa piú assurda e che la Pirelli abbia poi deciso di cambiare il tipo di gomme su ordini del patron della Red Bull!!

segnala un abuso

Devastoner - 11/12/13

via il kers, gli scarichi soffiati e le appendici aerodinamiche

segnala un abuso

Nano34 - 11/12/13

ha ragione vettel su sta baggianata, piuttosto perché non si rimetto i rifornimenti di carburante? è un fattore in più...non che alcune macchine gli ultimi dieci giri devono rallentare...oltretutto permette una diversa distribuzione dei carichi si possono più o meno risolvere dei problemi di progettazione che hanno avuto alcune squadre come ferrari e mercedes in fatto di trazione, quindi pi potere ai team nel gestire l'auto.

segnala un abuso