F1: Mark Webber vola nell'ultimo turno di prove libere a San Paolo

Turno bagnato, da cui emerge anche Grorsjean, 2° con la Lotus. Pochi giri per Hamilton e Vettel. Senza tempo le Ferrari

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lotus foto Reugers

Mark Webber (Red Bull) conquista l'ultimo turno di prove libere del GP del Brasile, girando in 1:27.891 in condizioni di bagnato. Alle sue spalle le Lotus di Grosjean (+0.304) e Kovalainen (+0.704), poi la Williams di Bottas (+0.709) e la Sauber di Hulkenberg (+0.939). Pochi giri per i big, con Hamitlon (Mercedes, +2.089) 11° e Vettel (Red Bull, +3.966) 17°. Solo due passaggi senza un tempo di riferimento, per le Ferrari di Alonso e Massa.

I big risparmiano le gomme per una qualifica che si prospetta tesa, da affrontare con gli occhi rivolti al cielo. Difficile prevedere nel dettaglio quanta pioggia cadrà e come si comporterà il drenaggio della pista. Di conseguenza resta incognita l'evoluzione dell'aderenza del tracciato, che potrebbe mischiare i valori in campo nell'ultimo schieramento stagionale. Tutti concentrati quindi, con Webber e le Lotus impegnati in un lavoro di studio, proprio sul fronte degli pneumatici. Un test per capire le difficoltà, che però non ha visto protagonisti Rosberg e le Ferrari. Pochi giri per loro, giusto alcuni passaggi per una verifica della vettura, e poi lunghi minuti di attesa nel box. Mentre Hamilton e Vettel hanno firmato alcuni giri cronometrati, ma poco significativi. Dunque tutto rimandato alle 17 quando scatterà la lotta per la pole.

TAGS:
F1
Formula 1
Ferrari
Fernando Alonso
Felipe Massa
Red Bull
Sebastian Vettel
Mark Webber
Nico Rosberg
Mercedes
Lewis Hamilton
McLaren
Jenson Button
Sergio Perez
Kimi Raikkonen
Lotus
Monoposto
Tempi F1
Classifiche F1
Risultati F1
GP Brasile

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento